Famoso per utilizzare la tecnica del fingerpicking, è uno dei chitarristi più famosi e apprezzati al mondo. E l'11 agosto sarà in concerto a Sora. Stiamo parlando di Tommy Emmanuel, australiano, con una lunga carriera alle spalle ricca di successi.

Eletto "Miglior chitarrista acustico" nel 2008 e nel 2010 dal magazine Guitar Player, ha suonato con numerosi artisti tra cui Chet Atkins ed Eric Clapton. Nel 2010 è stato nominato "Membro dell'Ordine dell'Australia", il più elevato titolo onorifico del Paese. Due anni più tardi ha ricevuto un'altra onorificenza, ossia il titolo di "Colonnello del Kentucky", il più alto riconoscimento di questo stato.

Con decine di dischi all'attivo dal 1979 a oggi, nel 2000 ha pubblicato "Only", album che lo ha consacrato a livello mondiale e considerato oggi una pietra miliare del genere fingerstyle. Sempre nel 2000 si è esibito con il fratello Phil per la cerimonia di chiusura dei "Giochi olimpici estivi" a Sydney. Il suo stile ha influito e influisce su milioni di chitarristi di tutto il mondo, ecco perché l'appuntamento di agosto è davvero da non perdere.

Il concerto
A portare Tommy Emmanuel allo stadio "Claudio Tomei" di Sora il prossimo 11 agosto è Industrie Sonore.
Un vero evento se si considera che questa in provincia di Frosinone è una delle date ufficiali del tour mondiale del 2022 che vedrà coinvolte le più importanti città del mondo quali Londra, Parigi, Manchester, Miami, Atene, Mosca e Atlanta. Per l'occasione Industrie Sonore ha stretto una partnership con il brand internazionale Birra Peroni. È possibile acquistare i biglietti in prevendita su www.i-ticket.it.