Il foglio con l'accordo in mano e la squadra alle spalle. La fotografia è già una notizia: il centrodestra ha il suo candidato sindaco. È l'oculista sorano Giuseppe Ruggeri, che tenta il bis in famiglia dopo la fascia tricolore indossata a suo tempo dal nonno. Giovedì sera la decisione è stata resa pubblica sul web inaugurando la pagina social del candidato sindaco. Molti "pezzi" dell'attuale maggioranza saranno a sostegno di Ruggeri, tesserato con FdI.

Sette le liste: Fratelli d'Italia, Lega, ForzaItalia, Coraggio Italia e le civiche "Ripartia mo Insieme per Sora","Per Ruggeri sindaco di Sora" e "Polo civico". Fuori dall'intesa invece l'Udc. Unità, pluralità e determinazione nell'esclusivo interesse dei cittadini di Sora. Sono questi gli elementi su cui le forze del centrodestra hanno scelto di costruire un'alleanza ampia, fondata sugli obiettivi da raggiungere e aperta al contributo del mondo civico.

"Per tutti è prevalsa la responsabilità di mettere in campo un progetto in grado di andare oltre i personalismi per superare qualsiasi steccato di pensiero e di azione e gettare le basi di un futuro in cui salute, sicurezza, ambiente, sviluppo e qualità della vita siano il vero motore del rilancio e della ripresa si legge nel patto siglato dai partitie dalleciviche dellacoalizione Le indiscusse qualità umane e professionali di Ruggeri, aggiunte alla giusta esperienza e passione politica, sapranno guidare il processo di rinnovamento a cui ambisce la nostra città.

Sora ha estrema necessità di rompere le catene dell'isolamento nel quale vive ormai da decenni e che ne ha precluso lo sviluppo ed il ruolo dei partiti diventa dunque di vitale importanza. In un periodo così incerto e complesso come quello che stiamo vivendo, abbiamo il dovere di pensare, studiare e lavorare affinché tutti insieme si possa tendere ad un grande e giusto fine: la crescita omogenea della nostra intera comunità.

Siamo certi che grazie a Giuseppe Ruggeri, e a tutti coloro che decideranno di scendere in campo e mettersi a disposizione dei cittadini, Sora saprà ritrovare e riaffermare quell'identi tà che per troppo tempo le è stata negata ed un governo della città stabile e propositivo. Abbiamo di fronte una sfidache non possiamo perdere perché Sora merita il salto di qualità che attende da tempo, con un sindaco capace come Ruggeri, determinato ed in grado di interpretare le esigenze dei cittadini e delle imprese, siamo certi di poter vincere insieme ai cittadini che vogliono imprimere a questa città un reale cambio di passo".
Infine la coalizione annuncia che nei prossimi giorni verrà presentato ufficialmente il candidato sindaco e il programma.