I no vax scelgono il muro che porta al nosocomio sorano per esprimere la loro contrarietà ai vaccini.

Un gesto che ha indignato molto chi all'ospedale Santissima Trinità ci lavora senza sosta e chi crede nei vaccini e proprio in questi giorni accompagna i propri figli, sostenendo la campagna vaccinale.