Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Struttura provvisoria o definitiva? Il mistero della Rems

Uno scorcio della Rems provvisoria di Ceccano

0

Struttura provvisoria o definitiva? Il mistero della Rems

Ceccano

«Vorrei sapere qualcosa di più preciso sui lavori da realizzare al posto di quella “vergogna” di via Fabrateria Vetus che, secondo quanto è stato annunciato, inizieranno a settembre. Vorrei conoscerela futura destinazione della Rems provvisoria per la quale è già stato speso un milione d’euro e vorrei capire il motivo per cui, nei decreti del Commissario e del Ministero della Salute, è tuttora indicata la realizzazione di una struttura da 40 posti in Borgo Santa Lucia, dove c’è quella provvisoria».

Il quesito lo ha posto il consigliere di opposizione Filippo Misserville dopo l’ultima riunione della Commissione sanità e la relazione dell’incontro tra Comune e Asl, confronto che definisce «insoddisfacente e fumoso», tanto da proporne un altro in municipio «alla presenza della minoranza e con gli atti alla mano».

Le perplessità di Misserville riguardano due rettifiche, una fatta e l’altra mancante, al decreto del commissario regionale alla sanità Zingaretti. Quella fatta risale al 2 marzo 2015, dopo l’individuazione delle sedi provvisorie e definitive delle Rems. Stabilisce che, una volta attivate quelle permanenti, le strutture provvisorie non saranno più comunità terapeutiche a supporto di queste ultime ma “ridestinate alle esigenze delle Asl, sentiti i Comuni di riferimento”.

Oltre all’incertezza sul destino della struttura già esistente a Ceccano, continua a risultare che quella futura, almeno sulla carta, sarà costruita anch’essa in Borgo Santa Lucia. Come se non bastasse, la deliberazione 161 della Giunta regionale del 21 aprile parla erroneamente di sede provvisoria “in via G. Di Vittorio” e giustamente di residenza definitiva “in via Fabrateria Vetus”, dove il commissario dell’Asl Luigi Macchitella ha assicurato che verrà aperto il cantiere tra tre mesi. Se è un mero errore, basterà un colpo di spugna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400