E' stata ufficialmente indagata per omicidio Pamela Celani, la 27enne fidanzata di Felice Lisi, il 23enne ucciso ieri mattina con una coltellata al collo nella sua abitazione di Ceprano, in località Guardaluna. La ragazza era da sola con il giovane quando questo è morto e tale circostanza ne ha fatto, automaticamente, un'indagata per omicidio. Felice Lisi, come scritto ieri, è stato trovato in una pozza di sangue con un coltello da cucina a fianco, lo stesso coltello con il quale chi l'ha ammazzato lo ha mortalmente ferito con un colpo secco tra il collo e le costole. 

Pamela Celani, stando ad una prima ricostruzione, poco dopo le 11 appena resasi conto dell'accaduto si sarebbe precipitata fuori casa per chiedere aiuto ad un vicino. Era in stato di choc e dopo poco è stata ricoverata all'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone, dove si trova tuttora ricoverata. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e i sanitari dell'Ares 118, ma ormai per il ragazzo non c'era più nulla da fare. Oggi, presso l'obitorio dello Spaziani, sul suo corpo è stata eseguita l'autopsia dalla quale si attendono elementi utili per capire cosa sia realmente accaduto in quella casupola situata nei pressi della centrale elettrica del lago di Isoletta. Esiti che comunque, come da prassi, potranno essere conosciuti ufficialmente solo fra 90 giorni. 

Intanto, dalla sua stanza di ospedale Pamela Celani continua a ripetere, nei momenti di lucidità, la sua versione dei fatti. A suo dire Felice Lisi si sarebbe ferito da solo in una sorta di atti di autolesionismo, forse dovuti allo stato di profonda prostrazione sociale ed economica in cui la coppia viveva. Una tesi che però non ha convinto i magistrati che l'hanno indagata con la gravissima accusa di Omicidio. 

Dal canto loro le istituzioni locali e le associazioni che si occupano di sociale si dicono costernate per l'accaduto: "Volevamo aiutarli - sostengono in tanti - ma non abbiamo fatto in tempo".

LA RICOSTRUZIONE - LEGGI QUI
INDAGATA LA FIDANZATA - LEGGI QUI
IL RITRATTO DI UN RAGAZZO DALLA VITA DIFFICILE - LEGGI QUI