«Sono lieto di annunciare, insieme al parroco don Bruno, che San Domenico è stato proclamato compatrono di Collepardo». È quanto scritto ieri su Facebook dal sindaco Mauro Bussiglieri.

«Per quindici anni il santo ha dimorato nell'eremo nei pressi di Trisulti, dove operò guarigioni, miracoli, liberazioni – si legge sul protocollo della proclamazione a firma del vescovo Lorenzo Loppa – Tenuto conto che è ancora viva nella memoria dei fedeli il ricordo del santo tuttora onorato e invocato come intercessore presso Dio, constatato il parere favorevole del Consiglio presbiterale e del Consiglio episcopale proclamo San Domenico da Foligno patrono secondario di Collepardo. Con l'augurio che tale riconoscimento serva da incoraggiamento nel cammino di rinnovamento della fede e della vita cristiana, invoco la benedizione del Signore sulla popolazione».