Nessun cane all'interno del canile. È questo il risultato ottenuto dal Comune. Nei giorni scorsi l'ultimo esemplare di meticcio recuperato nei mesi scorsi e affidato al canile è stato adottato. Un risultato raggiunto grazie al lavoro di tutela degli animali portato avanti nel corso di questi mesi e che permetterà di risparmiare circa ventimila euro l'anno «Se questo obiettivo è stato raggiunto lo si deve solo al costante interessamento di tutte le volontarie dell'Enpa che nell'ultimo anno hanno lavorato per raggiungere l'obiettivo - ha affermato il sindaco -. Ringrazio pertanto la delegata alla protezione degli animali, l'assessore Annagrazia Longo tutte le volontarie. Su tutte Marisa Forlini, sempre pronta e disponibile per aiutare e tutelare glianimali».

Particolarmente soddisfatto l'assessore Annagrazia Longo: «L'obiettivo adesso è quello di eseguire una sterilizzazione a tappeto di tutti gli animali non custoditi sul territorio. In questo modo si eviterà il propagarsi del randagismo, degli abbandoni e saranno tutelate anche le casse comunali perché l'ente non doveva più intervenire per sostenere i cani nelle strutture adeguate. Ci tengo a ringraziare tutte le volontarie Patrizia Carocci, Lucia Paduano, Simona Zonfrilli, Lucia Zonfrilli e in particolare Marisa Forlini».