Stava raggiungendo la sede della protezione civile di Chiaiamari "Maria Ss.ma del Pianto" per iniziare una collaborazione spontanea come volontario, ma non è mai arrivato a destinazione. All'altezza della località Tre Ponti è uscito fuori strada con la sua moto. Per lui, Gheorghe Poanca, 52 anni, di origine romena, da anni residente a Vaglie San Nicola a Monte San Giovanni Campano, non c'è stato nulla da fare. Non si esclude che possa essere stato colto da un malore.

L'incidente si è verificato intorno alle 17.30 di ieri sulla strada che collega Chiaiamari e Colli. Sul posto il personale medico che purtroppo non ha potuto fare altro che constatare il decesso del cinquantaduenne. Sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Sora per i rilievi di rito, oltre ai carabinieri e ai vigili urbani per le operazioni di viabilità.

La ricostruzione
Sarebbe stato il suo primo giorno da volontario. Era pronto a collaborare con l'associazione di Chiaiamari.
Aveva un incontro con il presidente. Ma a quell'incontro non è mai arrivato. Forse stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo mentre era in sella alla "due ruote". La moto è uscita fuori strada, lui a terra in mezzo al terreno. Alcuni automobilisti in transito hanno subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118, ma per Gheorghe, da tutti chiamato Giovanni, non c'è stato nulla da fare.

I rilievi sono stati affidati agli agenti del commissariato di polizia di Sora. Diversi i cittadini che hanno raggiunto il luogo dell'incidente, anche richiamati dall'arrivo dei soccorsi edelle forze dell'ordine. Dolore e incredulità a Vaglie San Nicola e a Monte San Giovanni Campano dove viveva il cinquantaduenne. Per tutti era Giovanni.
Era molto conosciuto, da anni residente nel paese monticiano. Una persona sempre sorridente, gentile e che avrebbe dovuto iniziare il suo impegno nel volontariato con l'associazione di Chiaiamari. Ma nella sede non è mai arrivato.