Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sigilli al tesoro dell'ex abate Sequestri in atto ai Vittorelli
0

Scandalo Vittorelli
L'abbazia rompe il silenzio

Montecassino

Sono rimasti in silenzio finora. Ma stamattina hanno deciso di divulgare la loro reazione dopo lo scandalo che ha travolto l'ex abate Pietro Vittorelli.

A parlare è la comunità monastica e il suo abate, dom Donato Ogliari: "Le gravi e dolorose notizie degli ultimi giorni hanno profondamente scosso la nostra comunità monastica e il secolare, indissolubile legame che unisce l'Abbazia alla sua città, Cassino, e a tutto il suo territorio, la Terra di San Benedetto".

Il momento è "difficile" e delicato, tanto è lo "smarrimento e l'amarezza", ammettono i monaci. Per questo - argomentano - hanno deciso di parlare solo a debita distanza dagli eventi.

Nella nota divulgata non nascondono "l'errore, anche grave di un fratello" ma spiegano che esso "non può e non deve travolgere tutti e tutto".

Ai fedeli un messaggio dirompente: "Chiediamo, tuttavia, perdono a quanti sono rimasti feriti e scandalizzati dalle notizie divulgate, e ringraziamo tutti coloro che in questi giorni ci hanno dimostrato affetto e solidarietà. A questi ultimi, e sono tantissimi, va, fin d'ora, il nostro grazie".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400