Accompagnato dal figlio Giuseppe Benassi 104 anni questa mattina ha espresso la sua preferenza con l'entusiasmo di un ragazzino. Un bell'esempio di partecipazione e di desiderio, nonostante l'età, di dare ancora un contributo alla nostra cara democrazia. Al suo ingresso nel seggio ha consegnato il suo documento ai rappresentanti della sezione e si è così diretto nella cabina elettorale dove ha espresso il suo voto. Una volta espletato il momento partecipativo, con tanto di foto ricordo, ha salutato il presidente del seggio, il segretario, gli scrutatori e dopo un caro saluto ai militari presenti è tornato a casa.