Enzo Salera sigla l'accordo con la lista di Renato De Sanctis. "Si tratta di un accordo programmatico, non ci sono state richieste per spartizioni di poltrone. Porteremo avanti battaglie nell'interesse dei cittadini. Noi a differenza del nostro avversario non offriamo poltrone", ha spiegato poco fa Salera in conferenza stampa.

Renato De Sanctis gli ha fatto eco ed ha spiegato: "Noi non vogliamo fare l'opposizione solo per dire No. Enzo ha sposato seriamente il nostro programma che non riguarda solo l'acqua pubblica ma anche e soprattutto l'ambiente per intervenire sui siti inquinati: abbiamo l'obbligo nei confronti di tutti di intervenire al più presto".

Altri punti dell'accordo di programma riguardano la pedonalizzazione del centro e la pista ciclabile. De Sanctis poi si rivolge al "suo" popolo e conclude: "Dobbiamo lavorare affinchè Enzo diventi sindaco perchè io rappresenterò il Comune nell'assemblea dei sindaci dell'Ato5, che è cosa ben diversa della commissione speciale proposta da Abbruzzese, una commissione che dovrà essere istituita: la proposta di Abbruzzese è solo demagogia. Inoltre ho scelto Salera perchè lo ritengo più affidabile rispetto a Mario Abbruzzese".