Fratelli d'Italia presenta il suo terzo consigliere comunale a Frosinone. E' Domenico Fagiolo, passato dalla Lega di Salvini al partito di Giorgia Meloni. Ieri pomeriggio, nel verde del Parco del Matusa, i vertici provinciali di Fdi hanno dato vita a una articolata conferenza stampa in cui sono intervenuti, nell'ordine, il portavoce Giuseppe Vittigli, il presidente provinciale Paolo Pulciani, il senatore Massimo Ruspandini e ovviamente lo stesso Fagiolo. Presente al tavolo dei relatori anche il presidente provinciale di Gioventù Nazionale, Daniele Massa.

Con l'innesto dell'ex capogruppo leghista, e grazie a un consenso crescente fra i cittadini di Frosinone, Fratelli d'Italia punta a diventare il primo partito del Capoluogo. Lo hanno dichiarato apertamente sia il portavoce Vittigli, sia il senatore Ruspandini, che hanno sottolineato la grande capacità di radicamento sul territorio del partito di Giorgia Meloni. Per Fagiolo, invece, che ha sottolineato di non rinnegare nulla del suo passato politico, è "un ritorno a casa". Infatti, da giovane ha militato nelle organizzazioni della Destra come Fronte della Gioventù e Fuan. Il neo-rappresentante di FdI ha anche garantito il suo sostegno all'Amministrazione Ottaviani, nonostante una oleica a distanza con il sindaco e i vertici regionali della Lega che, ha dichiarato, "non hanno mai tenuto conto del mio impegno totale per la città".