Furti in pieno giorno in una palazzina in pieno centro. È accaduto in via San Giorgetto a due passi dagli uffici comunali e dalla sede ex Inam e Cup. I soliti ignoti sono entrati all'interno di due appartamenti contigui scassinando la serratura di entrambi i portoncini, presumibilmente verso le 10 di giovedì.

L'inquilino di uno degli alloggi era uscito per lavoro, la signora del secondo s'era recata al vicino supermercato lasciando la figlia adolescente nella sua camera, ancora addormentata. Ed è stata proprio la signora ad accorgersi della porta accanto alla sua lasciata aperta. Dopo aver invano bussato, ha chiamato il proprietario per informarlo della stranezza, e lo stesso ha constatato la sparizione di oltre 500 euro in contanti lasciati in un cassetto.

Fortunatamente il ladro o i ladri non sono entrati nella camera da letto, nella casa della donna, dove la figliola riposava, impossessandosi di un orologio e di un anello.