Sacerdote aggredito da una suora in sacrestia a colpi di mattone. L'episodio è accaduto ieri pomeriggio (venerdì 21 settembre) intorno alle 18 nel monastero di Santa Maria dei Franconi, in pieno centro storico, a Veroli. Aiutato da un passante, il sacerdote è stato immediatamente soccorso e trasferito in ospedale. Sul posto i carabinieri della locale stazione per le indagini del caso.

Non è ancora chiaro cosa sia scattato nella mente della religiosa che con ferocia inaudita se l'è presa con quel parroco di colore che conosceva molto bene. Entrambi giovani, entrambi nigeriani. Lui è don Taddeo, lei una postulante di trentasette anni.

Il parroco come ogni sera si era recato nel monastero delle Benedettine per dire messa. Al termine della celebrazione, per cause da accertare, l'aspirante suora ha afferrato un mattoncino ed ha iniziato a colpire con forza sulla testa il sacerdote


Seguono aggiornamenti