Isola ecologica di Casamari: ieri il taglio del nastro e da lunedì il nuovo servizio sarà pienamente operativo, all'insegna della sostenibilità ambientale e della civiltà, come ha ricordato l'abate dom Loreto Camilli al momento della benedizione.
«Raccogliamo i frutti di un impegno corale che ci consegna oggi un impianto moderno e funzionale - ha detto il sindaco Simone Cretaro - Era importante implementare il servizio della differenziata con un impianto di questo tipo che avrà un impatto positivo su tutto il sistema di gestione e smaltimento di rifiuti. Un servizio ulteriore ai nostri cittadini e un contributo alla creazione di una coscienza ambientale e sostenibile.

Il nostro grazie va agli enti superiori che ci hanno aiutato fattivamente nella realizzazione di questa opera, dalla Regione Lazio con il presidente Zingaretti e il qui presente Mauro Buschini, alla Provincia di Frosinone con il consigliere Germano Caperna insieme al presidente Antonio Pompeo. Un ringraziamento particolare - ha aggiunto ancora Cretaro - va agli amministratori attuali e a quelli della passata consiliatura: l'isola ecologica è stata una battaglia ingaggiata dal consigliere e già assessore Alessandro Viglianti, proseguita e portata a termine dagli assessori Augusto Simonelli e Emanuele Fiorini».

Oltre al plauso rivolto a tecnici, progettisti, professionisti e alle imprese che hanno lavorato, il sindaco ha menzionato la ditta "Sangalli" che si occuperà della gestione del centro. «Chi amministra punta già a nuovi obiettivi da realizzare - ha aggiunto Cretaro - E noi puntiamo ad avere un'altra isola ecologica, che sarà quella di Veroli, auspicando di poterla concretizzare in tempi celeri».

«Anche con livelli di differenziata molto alti come a Veroli - gli ha fatto eco il presidente dell'Egaf, Mauro Buschini - mai come in questi anni si è chiamati a fare un ulteriore salto di qualità per migliorarne la qualità. Quanto realizzato a Veroli è indubbiamente uno degli esempi virtuosi messi a segno con il bando per finanziare i comuni. Infrastrutture essenziali per consentire il vero recupero della materia prima, abbassare i costi per i cittadini e contribuire al recupero ambientale».
Il centro di raccolta sarà aperto per i residenti di Veroli con i seguenti orari: lunedì (ore 9-12), martedì (10-13), mercoledì (10-13), giovedì (14-17), venerdì (10-13) e sabato (9-12).