Alcol e droga, controlli dei carabinieri della Compagnia di Sora, cinque persone sono finite nei guai. I militari, in tutte le articolazioni operative, hanno eseguito un servizio straordinario per il controllo del territorio teso a contrastare reati predatori e in materia di stupefacenti.

In particolare durante i controlli a Isola del Liri è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone, quale assuntore di stupefacenti, un quarantasettenne del luogo. L'uomo è stato trovato in possesso di una piccola quantità di cocaina, sottoposta a sequestro.

Ad Alvito, i militari della Stazione di Casalvieri, unitamente al personale della locale Stazione, hanno proceduto al controllo di un'auto con a bordo tre persone: un trentacinquenne albanese residente a Santopadre, alla guida del veicolo, un trentaduenne di Sora e un trentunenne di origini napoletane residente a Torrice. A seguito di perquisizione personale e veicolare, sono stati rinvenuti nei polsini del giubbotto indossato dal trentunenne degli involucri contenenti 3 grammi di marijuana e 1 grammo di hashish, mentre dalla perquisizione personale nei confronti del trentacinquenne è stata rinvenuta una capsula con dei residui di eroina. Dopo le formalità di rito i tre, oltre ad essere denunciati, sono stati anche proposti per l'emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per tre anni nel comune di Alvito.

A Sora, i militari del Norm della Compagnia, su segnalazione di alcuni utenti della strada hanno intercettato e bloccato in via San Domenico un'auto che percorreva la strada a zig-zag. Il conducente, un ventisettenne della provincia dell'Aquila, in evidente stato di ebbrezza è stato sottoposto ad alcol test evidenziando un tasso alcolico di 5 volte superiore al limite previsto dalle vigenti normative in materia. Denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica con contestuale ritiro del documento di guida.