E' partita oggi la campagna sociale che prevede uno sconto del 22 per cento sugli assorbenti igienici acquistati nella farmacia comunale di via Piemonte, a Sora. Ieri mattina è stata presentata l'iniziativa che durerà per luglio e agosto e si svolgerà ogni mercoledì.
«Siamo orgogliosi di partecipare all'iniziativa perché questa riduzione per me va considerata come un obbligo per quanto riguarda il gentil sesso perché in altri paesi come la Scozia è considerato prodotto primario», ha detto Ennio Mancini, amministratore unico della società Ambiente e Salute Srl che gestisce la farmacia comunale.

A fargli eco il direttore della farmacia Francesco Nota: «Sono particolarmente orgoglioso e fiero, insieme all'amministratore Mancini e con la volontà politica del sindaco e dell'assessore Natalino Coletta che si è profuso molto. Il fine di questa iniziativa non è la mera scontistica da un punto di vista fiscale, ma è una manifestazione di sensibilità nei confronti delle donne».

Presente anche il sindaco Roberto De Donatis: «Ringrazio il mondo delle associazioni che hanno a cuore varie tematiche. Oggi è il giorno di "Iniziativa Donne" su un tema molto sentito: poter risparmiare su un bene di consumo così necessario. Questo tipo di politica è possibile attuarla perché la farmacia comunale è un asset patrimoniale totalmente pubblico e questa è stata un'azione fortemente voluta dalla mia amministrazione. Ringrazio Ennio Mancini e Francesco Nota: è solo l'inizio di una campagna di sconti per i cittadini». Soddisfatte le socie dell'associazione culturale "Iniziativa Donne" che hanno promosso l'iniziativa.