Bufera di neve a Campo Staffi. Di circa 2 metri il livello della coltre bianca che ha ricoperto la stazione sciistica di Filettino come non accadeva da anni. La neve è scesa copiosa anche in paese.

Da questo pomeriggio mezzi dell'Astral e del Comune di Filettino con l'aiuto dei volontari della protezione civile locale stanno adoperandosi massicciamente per liberare la strada che dal paese arriva fino a Campo Staffi, dove nevica da circa 12 ore e dove soggiornano, come ci ha riferito il sindaco di Filettino Gianni Taurisano, una trentina di persone che hanno la loro seconda abitazione ma che non hanno voluto abbandore le loro case anche perché non c'erano imminenti pericoli.

Vista la situazione il sindaco ha ritenuto opportuno, però, informare la Prefettura di Frosinone, la Sala Operativa della Regione Lazio e la locale Stazione Carabinieri richiedendo ad ASTRAL l'invio di una turbina.

Fortunatamente intorno alle ore 19 la situazione era rassicurante e da subito è stato predisposto il servizio per un intervento già dalle prime ore del mattino. Per la cronaca, il sindaco di Filettino, vista la situazione, ha chiesto ben due volte alla Provincia di Frosinone l'assegnazione di almeno un mezzo dotato di turbina di proprietà della Provincia e depositato a Filettino presso una struttura privata senza essere utilizzato.

"Avere dei mezzi, pagare un affitto e non utilizzarli è un vero spreco - sottolinea il sindaco -, abbiamo a portata di mano dei mezzi efficienti e pronti all'uso ma ci si deve accontentare di trattori gommati con le limitazioni che si possono immaginare".