È stato inaugurato lo sportello informativo dell'Ater.
Ieri mattina, con numerosi esponenti politici, erano presenti i vertici dell'Ater per tagliare il nastro nella nuova sede al primo piano del palazzo comunale che ospita anche la biblioteca.

C'è stato poi un sopralluogo tra i cantieri del centro storico che presto forniranno quindici alloggi, come spiegato dal commissario dell'Ater provinciale Sergio Cippitelli: «Noi siamo sempre operativi in tutta la provincia. Questa filiale di Sora avrà gli stessi servizi della sede di Frosinone. Sarà aperta tre volte a settimana e servirà la Valle del Liri e la Valle di Comino, evitando così gli spostamenti. Ringrazio l'amministrazione di Sora e il sindaco che ci ha messo a disposizione degli uffici bellissimi in un palazzo storico in piazza San Francesco».

Con Cippitelli c'erano il capo di gabinetto della Regione Lazio Antonio Ruberti, il direttore generale dell'Ater Alfio Montanaro, l'assessore regionale Massimiliano Valeriani, il presidente del consiglio regionale Mauro Buschini, quelli della Provincia Antonio Pompeo e dell'Asi Francesco De Angelis, il sindaco Roberto De Donatis, il presidente dell'assise cittadina Antonio Lecce, la consigliera delegata Simona Castagna.

Commenti entusiasti per il nuovo servizio: «Ottima la politica dell'Ater che decentra gli uffici andando incontro ai cittadini», ha detto Buschini. Apprezzamenti anche dal sindaco De Donatis e dalla consigliera Castagna: «Da tempo eravamo al lavoro per offrire un servizio più capillare e snello a vantaggio dei tanti utenti che spesso per avere un confronto con i funzionari Ater erano costretti ad andare a Frosinone. È una risposta alla cittadinanza e un segnale di vicinanza alle molteplici problematiche dell'edilizia popolare che con i vertici Ater monitoriamo costantemente».

«Un messaggio importante per Sora, sia lo sportello sia i lavori in corso», ha aggiunto Pompeo. «Complimenti all'Ater che sta aprendo uffici nelle realtà più importanti della provincia», ha chiosato l'assessore Valeriani.