Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Morte del medico Luciano Patrizi, comunità sotto choc

Fumone

Si stava recando al suo studio medico a Fumone come tutti i giorni e come gli ultimi trentanni della sua attività medica, ma all’improvviso mentre percorreva via Vicinale Campone a bordo della sua Alfa è stato colto presumibilmente da un malore, ed è uscito di strada adagiandosi con il suo mezzo al lato dell’arteria.

Quello che sembrava un classico ed innocuo incidente stradale lungo uno dei tornanti in direzione di Fumone, si è trasformato in pochi minuti in tragedia e dramma. Infatti da una prima ricostruzione dei soccorritori dell'Ares 118 e dei carabinieri di Alatri, l'uomo 59enne di Frosinone Luciano Patrizi medico di base con lo studio a Fumone stava percorrendo l'arteria quando si è sentito male, e poi con la sua Alfa è uscito fuori strada. Sul posto anche squadre dei vigili del fuoco. Inizialmente si pensava che l'uomo avesse riportato delle ferite dovute all'incidente, ma poi i soccorritori e sanitari si sono resi conti che l'uomo non respirava più e per cause diverse. Per questo hanno tentato di rianimarlo ma è stato inutile. Il cuore dell'uomo ha cessato di battere, ma forse non per l'impatto ma a seguito di un malore che poi avrebbe determinato l'uscita di strada. Questo però lo chiariranno i rilievi e gli esami a cui sarà sottoposta la salma dell'uomo che è stata recuperata dopo le 19 e trasportata presso la camera mortuaria. 
Lo sconcerto
Il medico era uno di famiglia a Fumone, da decenni punto di riferimento di metà Paese, il suo studio presso l’incrocio di “Bicetta”, era molto frequentato. Insomma c’era un legame che andava al di là dell’aspetto sanitario con l’intera comunità. Proprio per questo che in pochissimi minuti la notizia è iniziata a circolare a Fumone, gettando nello sconforto tutte le persone che lo conoscevano e gli volevano bene. Altrettanto conosciuto nel capoluogo dove abitava insieme alla sua famiglia annientata dal dramma. La notizia esplosa sui social ha reso la tragedia di dominio pubblico, con centinaia di commenti di dolore e sconcerto per la triste notizia. La salma è stata così trasportata all’ospedale di Frosinone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400