Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Centro diocesano in onore del vescovo Luigi Belloli, festa per l'inaugurazione

Guarcino

Inaugurato a Guarcino il nuovo centro diocesano interparrochiale, intitolato al vescovo diocesano Mons. Luigi Belloli. Ad inaugurarlo sono stati il parroco di Guarcino don Edoardo Pomponi il quale è stato l'ideatore della struttura ed è anche il responsabile per l'edilizia di culto e per i beni culturali della diocesi. Insieme a lui a tagliare il nastro c'erano il vescovo della diocesi di Anagni-Alatri mons. Lorenzo Loppa e il vescovo di Rieti mons. Domenico Pompili. Questo ultimo molto legato al vescovo Belloli, durante il suo discorso ha ricordato  che proprio Belloli è stato il vescovo che ha portato un radicale cambiamento all'interno della Diocesi. Presente anche il vicario della diocesi mons. Alberto Ponzi che era il suo vicario generale, incarico che continua a svolgere con l'attuale vescovo Loppa.

Il vescovo Loppa Mons ha detto che questo nuovo centro “possa unire le persone della nostra diocesi a partire dai cittadini di Guarcino per poi estendersi a tutta la diocesi. Inoltre Loppa ha fatto anche un forte appello ai giovani e bambini presenti ad utilizzare il nuovo centro pastorale per crescere uniti vicino al signore. Il centro pastorale è una struttura di tre piani: al piano terra c'è una sala per le conferenze, al primo piano delle aule per il catechismo ed al secondo piano l'alloggio del parroco di Guarcino. La struttura è anche dotata di un campo in erba sintetica ed altri giochi per bambini.

La struttura è stata realizzata con i soldi dell’8x1000, con i contributi della Cei della diocesi e con gli enormi sacrifici da parte dei cittadini di Guarcino, i quali stanno tuttora contribuendo per finire di pagare i lavori di realizzazione. All'inaugurazione erano presenti il sindaco di Guarcino, il comandante della Stazione dei carabinieri e ad animare la cerimonia c'è stata la corale di Guarcino e la banda musicale Città di Guarcino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400