Dopo i due difensori del Palermo Przemislaw Szyminscki (1994) e Alessandro Salvi (1988), il Frosinone Calcio ha messo a segno anche il terzo colpo di mercato chiudendo la trattativa con il centrocampista Mattia Vitale (1997). Mentre l'acquisto dei primi due ex rosanero dovrebbe essere ufficializzato dopo il 12 luglio, il centrocampista bolognese diventerà canarino a tutti gli effetti nelle prossime ore quando il sodalizio di Viale Olimpia renderà noto il buon esito della trattativa. Mattia Vitale arriva a titolo definitivo dalla Spal dopo che il Frosinone gli ha assicurato un triennale che sta a dimostrare la fiducia che la società giallazzuirra nutre nei suoi confronti. Mattia Vitale comincia a tirare i primi calci nelle giovanili del Bologna per poi trasferirsi nella Juventus, dove rimane ben cinque anni. Quelli che vanno dal 2011 al 2016. In maglia bianconera debutta l'11 marzo 2015, nemmeno diciottenne, giocando gli ultimi dieci minuti della partita di Parma e vinta 1 a 0 dai ducali.

Il giovane centrocampista, che va ancora in campo per un altro spezzone di gara, è tra i bianconeri campioni d'Italia in quella stagione. Dopo la Juve, il neo canarino indossa le maglie di Lanciano, Cesena e Carpi in Serie B e della Spal in Serie A. Ha affrontato il Frosinone una volta nella massima serie con la maglia della Spal e due volte in serie B con quella del Cesena, ma è rimasto sempre in panchina con la sua squadra sempre sconfitta. Anzi l'ha dovuta anche lasciare perchè espulso (dalla panchina) dal'arbitro al 39' della ripresa della partita,giocata allostadio "Comunale" il 29 ottobre 2016 che i canarini vinsero grazie ai gol di Paganini e di Daniel Ciofani con Ciano che firmò la rete del Cesena. Il 28 ottobre dell'anno scorso fu spettatore in panchina della sonora sconfitta che la Spal subì ad opera dei canarini al "Paolo Mazza" di Ferrara per 3 a 0 con i gol di Chibsah, Ciano e Pinamonti.

Saranno ventisei i canarini nel raduno di Ferentino
Intanto ieri pomeriggio il Frosinone Calcio ha reso noto sul proprio sito, l'elenco dei canarini che per il momento prenderanno parte alla preparazione di precampionato. Che, come si sa, si svolgerà da venerdì prossimo fino al 22 luglio al Terminillo e dal 25 al 31 luglio nell'impianto di Ronzone, piccolo centro della Val di Non in Trentino. Sono ventisei i canarini che riportiamo per ruolo.
Portieri: Bardi, Iacobucci, Marcianò e Trovato.
Difensori: Ariaudo, Beghetto, Ca puano, Krainc, Verde, e Zampan o.
Centrocampisti: Besea, Chibsah, Gori, Maiello, Obleac, Paganini, Tribuzzi.
Attaccanti: Ciano, Ciofani, Citro, Dionisi, Errico, Matarese, Trotta e Volpe.
Come si può notare, nell'elenco troviamo anche il giovane Alessio Tribuzzi (under classe 1998) che è tornato dall'Avellino dopo essere stato protagonista di un ottimo campionato con i suoi dodici gol che hanno permesso ai "lupi" di tornare in Serie C. Da parte sua, Alessandro Nesta inizierà la preparazione sul campo della "Città dello Sport" per continuarla anche domani. Venerdì mattina, partenza alla volta del Terminillo. Domenica, infine, il debutto della formazione di Nesta con l'amichevole di Amatrice contro la locale formazione. 

Il Frosinone smentisce l'interessamento per Moncini
Smentite da parte del Frosinone quelle voci di mercato che parlavano di un interessamento per Gabriele Moncini (1996) attaccante di proprietà della Spal (nell'ultima stagione al Cittadella) e Stephane Omeonga (1996) del Genoa. A centrocampo la formazione di Nesta è coperta in tutti i ruoli. Semmai se ne potrebbe riparlare in caso di qualche cessione. Ci riferiamo, in particolare, a quella di Chibsah. Nel qual caso il Frosinone potrebbe puntare anche su Nicolas Haas (1996) sempre del Palermo.