Con la conclusione del campionato di Serie A, sicuramente non positiva per tutti quelli che hanno a cuore le sorti del club giallo azzurro, si è chiusa, la scorsa settimana, la stagione sportiva e radiofonica di Radio Day, anche in questo campionato, così come nei tre precedenti, emittente esclusivista dei diritti radiofonici del Frosinone Calcio Una stagione particolarmente impegnativa, lunga e ricca di impegni, affrontata però con passione e senso di responsabilità dall'editore del'emittente Lugi Tomassi e il suostaff con in particolarei due radiocronisti Roberto Monforte e Andrea Campioni.

Nelle trentanove gare ufficiali disputate dai giallazzurri, per l'esattezza trentotto in campionato e una in Coppa Italia, Radio Day ha sempre garantito ai suoi ascoltatori ed agli sportivi un servizio preciso e puntuale attraverso i suoi inviati in ogni stadio italiano. Ben ventuno di queste partite sono state giocate dal Frosinone in trasferta: le diciannove di campionato più quella di Coppa Italia del 12 agosto a Benevento e quella giocata per calendario in casa, ma in campo neutro, a Torino, contro il Bologna nella seconda giornata del girone di andata. Il tutto per un totale di oltre 20.000 chilometri percorsi (per l'esattezza 20.400), per seguire il Leone.

Diciotto le partite in casa, per le quali è stato predisposto sempre un ampio pregara ed un post con le interviste in diretta ad allenatori e giocatori, oltre la radiocronaca integrale dell'incontro. Oltre a questo, Tomassi e i suoi ragazzi hanno lavorato per predisporre un ricco palinsesto settimanale per informare costantemente i loro ascoltatori sulle sorti del Frosinone Calcio. Sono state 100 le puntate di "Passione Frosinone" (in onda ogni lunedì, mercoledì e venerdì) e 30 quelle di "Dallo Stadio Allo Studio". Trasmissione, quest'ultima, che ha ricevuto migliaia di telefonate e messaggi dei tifosi giallazzurri che sono intervenuti subito dopo il triplice fischio finale per commentare a caldo i vari match.

Numeri che descrivono l'impegno della proprietà e l'attenzione al territorio. In tal senso è importante anche ricordare le puntate speciali di "Passione Frosinone" andate in onda dal 7 al 30 gennaio di ques t'anno, quando tutti i giorni è intervenuto, in diretta ed in esclusiva, il massimo esperto del calcio mercato in Italia, il giornalista sportivo Alfredo Pedullà, per informare in tempo reale i tifosi sulle notizie più importanti inerenti il mercato. Oltre questo non può passare inosservata l'importante partnership con il Media Center del Frosinone Calcio e la fattiva collaborazione conl'Ufficio Stampa del club frusinate, che hanno portato alla realizzazione di 15 puntate di "1928" ed altrettante di "Detto Tra Noi ", che con "Passione Frosinone" hanno visto alternarsi negli studi di Radio Day dirigenti, tecnici e soprattutto calciatori della formazione giallo azzurra.

Se da una parte dunque rimane l'amaro in bocca per il risultato sportivo, dall'altra però non può che esser viva la soddisfazione della proprietà di Radio Day ed in particolare dell'Editore, Luigi Tomassi e i suoi ragazzi, per la stagione appena conclusa. Poco il tempo per riposare però. L'emittente radiofonica è già al lavoro per predisporre ed organizzare il prossimo palinsesto attraverso il quale si racconterà il campionato di Serie B 2019/2020 del Frosinone Calcio.