Frosinone e Sassuolo si sono trovati di fronte in nove partite. Sei giocate in tre campionati di serie B, le restanti tre in serie A. Il bilancio è nettamente in favore della formazione attualmente allenata da Roberto De Zerbi con le sei vittorie conquistate, quattro nella cadetteria e due nella massima serie. Al Frosinone sono rimasti i tre pareggi nella restanti sfide: due in serie B e la terza in A. Trenta le reti complessivamente realizzate dalle due squadre, con il Sassuolo che ne ha firmate i due terzi.

Eppure nelle prime due sfide, giocate nella stagione agonistica 2008/2009 in serie B, i canarini erano riusciti a impattare sia allo stadio Comunale che in trasferta sul terreno di gioco dello stadio "Alberto Braglia" di Modena. Due a due il risultato dell'andata con Pensalvini che sblocca il risultato per il Sassuolo e con Dedic e Tavares che ribaltano il risultato, poi ristabilito sul pareggio grazie ancora al centrocampista neroverde.

Pareggio anche nella gara del ritorno con Eder che sblocca il risultato e con Noselli che fa l'1 a 1. Le quattro successive gare nel campionato cadetti si chiudono con altrettanti successi del Sassuolo. Netto quello conquistato al "Comunale" con il risultato di 3 a 0, grazie alle reti di Zampagna, Salvetti su rigore e Martinetti, e di 2 a 1 nella partita del girone di ritorno.
In gol nell'ordine Masucci, Stellone a Noselli. Nel successivo campionato di B 2010/2011.

Martinetti si scatena nella gara di andata, giocata allo stadio "Braglia", firmando quattro delle cinque reti con le quali il Sassuolo superail Frosinone (letre reti dei canarini sono a firma Stellone, Sansone e Santoruvo). Nell'incontro del ritorno ancora Sassuolo corsaro in Ciociaria e vittoria per 2 a 1: Quadrini e Magnanelliper gli ospiti mentre il gol della bandiera giallazzurra lo realizza Cesaretti. Tre le sfide in A concluse con due vittorie dei neroverdi ed un pareggio.

La prima, giocata al "Mapei Stadium", termina 2 a 2: Frosinone sempre avanti come dimostra la successione delle reti: al 16' Dionisi, quindi al 22' Defrel, al 45' Ajeti e al 29' della ripresa Falcinelli. Al ritorno il Sassuolo vince 1 a 0 e spinge in B i canarini. Resta la partita del girone di andata del campionato in corso ancorafatta propriadai neroverdi per 2 a 0.