C'è tanta curiosità in Ciociaria per vedere questo tardo pomeriggio all'opera la formazione della nazionale italiana Under 21 guidata da Gigi Di Biagio. Alle 18,30 gli azzurrini scenderanno in campo al "Benito Stirpe" per affrontare i pari età della Croazia, in gara che seppur amichevole riveste comunque un grande interesse in quanto arriva a pochissimi mesi dall'inizio dei campionati europei di categoria che si svolgerà proprio in Italia (alcune gare anche a San Marino). Tra l'altro i croati saranno una delle dodici formazioni che hanno ottenuto il visto per la fase finale, anche se non faranno parte del girone dell'Italia.

Il via di questo campionato europeo è previsto il 16 giugno per chiudersi con la finale in programma il 30 giugno.
L'Italia di Gigi Di Biagio, come tutti sanno, è stata inserita nel girone A e farà il suo esordio proprio il giorno dell'apertura dell'europeo (16 giugno appunto) nella sfida del Dall'Ara contro la Spagna. Nella seconda giornata, gli azzurrini affronteranno sempre nello stadio di Bologna, la Polonia, mentre nella terza il Belgio. Per quanto riguarda il raggruppamento B, le protagoniste saranno: Germania, Danimarca, Austria e Serbia. Ad aprire le danze in questo girone sarà la partita tra i tedeschi e i danesi, in programma a Udine, mentre Serbia-Austria si giocherà a Trieste.

Dell'ultimo girone, vale a dire quello C, fanno quindi parte la Francia, l'Inghilterra, la Croazia e la Romania. In questo gruppo la partita d'esordio vedrà gli inglesi sfidare i francesi a Cesena, mentre Romania-Croaziasi giocherà a San Marino. Tornando alla partita di ques t'oggi allo "Stirpe", si prevede anche una buona affluenza di pubblico pronto a sostenere l'Italia e in particolare i due canarini che fanno parte di questa selezione: Cassata e Valzania. Nell'amichevole giocata giovedì a Trieste e pareggiata per 0 a 0 contro l'Austria, il primo non è sceso in campo, mentre il secondo ha giocato l'ultima mezz'ora. I supporter del Frosinone sperano, chiaramente, che questo pomeriggio possano trovare maggiore spazio.

Al momento si ipotizza che sugli spalti del "Benito Stirpe" possano esserci quasi 4000 spettatori. Per l'occasione sono stati aperti due soli settori: la Tribuna centrale e quella di fronte: la Est. I prezzi sono di 15,50 euro per la centrale e 8,80 euro per la Est. Intanto ieri mattina il tecnico Gigi Di Biagio è stato protagonista della conferenza stampa di presentazione di questa partita, nel corso della quale si è soffermato in maniera particolare sul fatto che tanti dei suoi ragazzi sono già nella nazionale superiore, come ad esempio Barella e Kean grandi protagonisti nel successo per 2 a 0 della squadra di mister Mancini contro la Finlandia.

«Barella e Kean sono figli della nazionale e prima ancora dell'Under. Ma soprattutto figli di un progetto nato otto anni fa quando ci hanno chiesto di rifondare le Under e fare "rifornimento" per la Nazionale maggiore. Oggi posiamo dire che il risultato ottenuto è per noi molto gratificante. E quando parlo di noi mi riferisco a Viscidi (il coordinatore delle squadre nazionali giovanili) e dopo di lui a tutti gli allenatori che hanno contribuito a questa crescita. Il progetto può essere definito realizzato e allo stesso tempo abbiamo tanti altri ragazzi pronti a fare il salto. Siamo contenti di tutto questo e Roberto Mancini è da supporto continuo per noi. Capisce ed ha capito quello che abbiamo fatto in questi anni. Ben vengano questi risultati della nazionale A». Per quanto riguarda più nel dettaglio la partita di oggi alle 18,30, inizialmente Di Biagio potrebbe schierare un undici molto simile a quello sceso in campo giovedì scorso al "Nereo Rocco", con una novità per reparto.