"Una vittoria importantissima": è questo il messaggio che corre veloce sui social giallazzurri, quasi più di quel pallone spinto in rete per quattro volte ieri, tra i pali rossoblu del Bologna. Quattro gol che si traducono in una 'resurrezione' mediatica e di intenti, in una ritrovata voglia di crederci e di spremersi fino all'ultima goccia di sudore per arrivare alla salvezza. Il trionfo al Dall'Ara è felicità, è orgoglio, sentimenti che non riescono a trattenere i protagonisti di questa bella vittoria, gli stessi che sul campo hanno finalmente dato tutto quello che il loro pubblico gli chiedeva.

Scoppia sui volti l'emozione, tradita dall'esultanza di un gruppo e dei singoli e inevitabilmente passa per Instagram, post e storie intrise di meritata gioia. "Grande vittoria", dice Goldaniga e tagga  in una instastories il nuovo compagno Marcello Trotta, ieri all'esordio in maglia ciociara. "Testa, cuore e gambe! Ottima prova. Forza Frosinone!", digita invece Cassata come didascalia ad un'immagine tratta dal campo e pubblicata sul suo profilo Instagram. "Se non miri a qualcosa, non colpirai mai nulla! Grande Prova!" è il commento di Ciano, autore di una doppietta, ieri, in terra emiliana.

E poi c'è Ghiglione che festeggia doppiamente: un urlo liberatorio per il risultato e uno tutto per sè stesso, per la sua prima marcatura in massima categoria e scrive: "Bellissima vittoria, coronata dal primo gol in serie A". A lui vanno anche i complimenti del compagno Beghetto che gli dedica un post: "Bella vittoria! Ma sono felice anche per il primo gol di Paolo Ghiglione, più di un compagno di squadra, un amico". Semplice e diretto il pensiero di Capuano: "Tre punti", quelli che servivano come il pane per rincorrere un sogno, aggiungiamo noi. Adesso la strada giusta è stata ritrovata, il morale pure; tocca soltanto resistere e persistere.