Anche l'attaccante croato Stipe Perica (1995) e il difensore di fascia destra Paolo Ghiglione (1997) si sono uniti alla comitiva giallazzurra che, nel pomeriggio di ieri, è partita dall'areoporto internazionale "Leonardo Da Vinci" di Fiumicino con destinazione la città di Toronto. I due neo canarini sono giunti nella serata di lunedì a Frosinone e ieri mattina erano pronti per salire sull'autobus con i nuovi compagni di squadra per raggiungere lo scalo romano. Nella stessa mattinata il Frosinone Calcio ha ufficializzato anche l'acquisto del difensore. Questa la brevissima nota con la quale il sodalizio di Viale Olimpia ha comunicato «di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Paolo Ghiglione. Il difensore classe ‘97 arriva a titolo temporaneo dal Genoa».

Per quanto riguarda l'attaccante ex Udinese, il Frosinone dovrebbe ufficializzarne l'acquisto nelle prossime ore, subito dopo aver depositato negli uffici della Lega la completa documentazione relativo al trasferimento con la formula del prestito con diritto di riscatto. Stipe Perica, comunque, aveva già da un paio di giorni sciolto la riserva circa la nuova destinazione. Tanto è vero che, dal suo profilo Instagram, ha voluto inviare un caloroso saluto all'Udinese e ai suoi tifosi. Questo il testo del messaggio: «Saluto tutti i tifosi dell'Udinese che ringrazio per essermi stati sempre vicini. Ho cercato di dare il massimo per questi colori, nei momenti facili e in quelli difficili. Andrò a fare un'altra esperienza, una nuova avventura, ma ricorderò sempre questa esperienza perché mi ha maturato come uomo e calciatore e ho trovato tante persone che mi hanno aiutato nei primi passi in Italia. Ringrazio la società, lo staff e tutte le persone che mi sono state vicine. Ale' Udinese»! L'attaccante è arrivato al sodalizio friulano che aveva nemmeno venti anni, cioè a gennaio 2015 proveniente dal Nac Breda, formazione della massima serie olandese.

Esordisce in A al San Paolo l'8 febbraio giocando gli ultimi minuti della partita vinta dal Napoli 3 a 1. Sempre in serie A segna il suo primo gol il 17 maggio all'O l i mpico nella gara contro la Roma. Resta a Udine anche nel campionato successivo segnando il gol del successo contro il Torino (1 a 0) e il secondo gol contro l'Atalanta (2 a 1). L'Udinese lo riscatta dal Chelsea per 4 milioni di euro. Nel campionato 2016/2017 segna contro l'Empoli il secondo gol (2 a 0), mentre l'Udinese l'11 settembre batte in trasferta in Milan grazie alla sua rete e ha la meglio anche sul Cagliari (2 a 1) con il secondo sigillo bianconero. Per ricapitolare: Stipe Perica ha fatto registrare in maglia bianconera ben 69 presenze, nel corso delle quali ha messo a segno dieci gol, alcuni decisivi. Da ieri, come detto, è giunto alla corte di Moreno Longo e si va ad aggiungere nel reparto offensivo a Federico Dionisi, Camillo Ciano e a Daniel Ciofani. Da stamane, i due neo canarini si aggiungeranno al gruppo dei compagni anche sul campo del "Nottawasaga in Resort" della città di Alliston, sede del ritiro, per effettuare la prima seduta di allenamento con la maglia canarina sulle spalle.

La squadra sosterrà con tutta probabilità due sessioni di lavoro domani per tornare in campo anche venerdì mattina.
Nel tardo pomeriggio l'amichevole del debutto al "Lions stadium della York University di Vaughan" contro la formazione locale. Stilato il programma completo delle amichevoli che i giallazzurri affronteranno nella tournée di Canada-Usa 2018.
Quattro totali di cui tre al Lions Stadium della York University di Vaughan, città di oltre 300.000 abitanti a nord di Toronto.
I giallazzurri sono al Pearson International Airport di Toronto alle 19 locali per raggiungere successivamente il Nottawasaga Inn Resort di Alliston, sede del ritiro fino al 29 luglio.

Prima amichevole venerdì 20 luglio a Vaughan, contro la squadra locale, con fischio d'inizio alle 7:30 pm (1:30 in Italia) .
Tre giorni dopo i ragazzi di mister Longo torneranno in campo al Lions Stadium contro il Canadian Select, rappresentativa della Lega Canadese. Ultima amichevole a Vaughan il 25 luglio contro l'O akville Blue Devils FC, squadra militante nella League 1 Ontario. Il 29 luglio il Frosinone si trasferirà a Windsor, immediatamente a sud della città statunitense di Detroit, dove preparerà l'ultima amichevole della tournée, prevista per il 31 luglio al Keyworth Stadium, contro i padroni di casa del Detroit FC. La squadra lascerà il Canada nella serata di mercoledì 1 agosto per fare rientro in Italia.