Da domani mattina il direttore sportivo Marco Giannitti sarà a Milano per cercare di chiudere le prime trattative per il potenziamento della formazione giallazzurra. Molto probabilmente il diesse partirà dalla definizione dell'estremo difensore per continuare con i due nuovi difensori, con le pedine di centrocampo e via via con gli esterni e con gli attaccanti.
C'è da precisare, però, che il presidente Maurizio Stirpe ha deciso, con l'apertura ufficiale del mercato, di assumere un consulente esterno in accordo con il responsabile dell'area tecnica Ernesto Salvini e con il direttore sportivo Marco Giannitti.
La scelta è caduta su Stefano Capozucca, ex diesse di Genoa e Cagliari che affiancherà Marco Giannitti per tutta la durata della sessione estiva del mercato.

Rinuncia a Gabriel e obiettivo Sportiello
Si è bruscamente arenata la trattativa che doveva concludersi con l'arrivo dal Milan dell'estremo difensore Gabriel (1992) alla corte di Moreno Longo. Formula del prestito a parte, la telefonata intercorsa tra i presidenti Stirpe del Frosinone e Percassi dell'Atalanta ha indirizzato la trattativa su Marco Sportiello (1992) attualmente sotto contratto con la societa di Bergamo. In poche parole Sportiello arriverà al Frosinone con la formula del prestito con diritto di riscatto mentre Gabriel potrebbe rimpiazzarlo nell'Atalanta di Gasperini come vice Berisha. Il direttore Giannitti dovrebbe, poi, risolvere la doppia trattative riguardante i due difensori che andrebbero ad aggiungersi a Brigenti, Ariaudo, Terranova e Krajnc. I profili su cui il diesse dei canarini sta lavorando riguardano una coppia di centrali del pacchetto arretrato molto esperti, ed altri due difensori di età più giovane ma sempre da cercarsi nel giro della serie A. Per i primi due, una volta abortita la trattativa per Burdisso, i nomi sarebbero quelli di Leandro Castan (1986) in forza alla Roma e di Dario Dainelli (1979) svincolatosi dal Chievo. Gli altri due difensori sono Antonio Ceravolo (1984) del Verona e Marco Capuano (1991), rientrato al Cagliari dal prestito al Crotone. Da Cagliari rimbalza la voce che il Frosinone sia in pressing per arrivare al difensore di fascia destra Fabio Pisacane (1986).

Dopo tre stagioni in Sardegna e oltre 80 presenze, potrebbe quindi chiudersi l'esperienza cagliaritana del giocatore che ha ricevuto numerosi premi per la "lealtà sportiva" dimostrata in un tentativo di illecito, subito denunciato quando indossava la maglia del Lumezzane, commesso da un dirigente del Ravenna. Sempre a Milano, Marco Giannitti dovrebbe cercare di chiudere anche la trattativa riguardante il centrocampista del Genoa Luca Rigoni (1984) e le altre che riguardano anche i ruoli degli esterni e delle punte. Tra questi ultimi resta attuale la possibilità di arrivare anche a Andrej Galabinov (1988) ed al giovane della Roma fresco arrivato dall'Inter nel quadro della trattativa della cessione di Nainggolan. Si tratta del centrocampista Nicolò Zaniolo (1999) giunto insieme a David Santon.

Alcune cessioni in pericolo per l'inchiesta sull'Avellino
Alludiamo alle partenze di verso l'Irpinia di Citro, Emmanuel Besea e Adriano Russo causa delle indagini della Guardia di Finanza a carico del presidente e lo stesso sodalizio. La Procura della Repubblica di Avellino avrebbe rilevato reati fiscali di vario genere che hanno creato timori e angoscia in seno all'ambiente della tifoseria locale. Bisognerà vedere, ora, se le suddette trattative potranno essere continuate fino alla loro definizione o si concuderanno con il nulla di fatto. Tra i due sodalizi sarebbe stato anche definito il trasferimento al Frosinone calcio del giovane Reno Wilmots (1997) che sarebbe dovuto restare, comunque ad Avellino anche nel prossimo campionato. Confermato l'interessamento del Lecce per Matteo Ciofani che, però, non ha parlato ancora con i dirigenti del sodalizio pugliese. Il difensore del Frosinone è in ferie e non è stata ancora decisa in seno al club di Viale Olimpia la sua cessione. Anche perchè nel ruolo di esterno destro, considerato il lungo stop di Luca Paganini, non ci sono al momento nel Frosinone altri titolari oltre Ciofani.