Il 20 luglio il Benito Stirpe di Frosinone ospiterà la seconda e ultima amichevole, prima della partenza per gli Stati Uniti, della Roma di Eusebio Di Francesco. Contro i giallorossi non ci sarà però il Frosinone (impegnato nella trasferta canadese) ma una squadra da sempre amica della società canarina e dei suoi tifosi, l'Avellino. Un'amichevole che desterà l'interesse di tutti i media nazionali visto che la Roma al termine della prima parte di ritiro a Trigoria incontrerà sette giorni prima soltanto il Latina al Francioni.

C'è già grande attesa tra i tifosi romanisti di tutta la provincia di Frosinone, visto che da tempo si parlava di questa amichevole, e gli stessi non vedono l'ora di poter ammirare nelle loro prime apparizioni con la maglia giallorossa i nuovi acquisti. In particolare Justin Kluivert, il diciannovenne attaccante proveniente dall'Ajax e Javier Pastore che torna a giocare in Italia dopo l'esperienza al Paris Sant Germain.

La conferma dell'amichevole è stata data ieri nel corso di un'intervista rilasciata da Ricky Massara a Sport Channel. Sarà una bella occasione anche per la città di Frosinone che avrà modo di ricevere i tifosi provenienti dalla capitale e da tutta la regione mettendo in bella mostra l'impianto sportivo che il prossimo anno sarà teatro del secondo campionato nella massima serie della squadra canarina.

I biglietti per Avellino-Roma dovrebbero essere disponibili nei prossimi giorni nei circuiti solitamente utilizzati dal Frosinone Calcio anche se ancora non sono arrivate comunicazioni ufficiali in tal senso. L'incontro avrà inizio alle ore 19. La squadra romanista partirà il giorno dopo la partita di Frosinone alla volta degli Stati Uniti, dove sarà impegnata in tre amichevoli contro Totthenam, Chelsea e Real Madrid in occasione della International Champions Cup.