Pochi minuti ancora al fischio d'inizio: in un "Barbera" sold out, il Frosinone è chiamato a vedersela contro i padroni di casa per il primo dei appuntamenti di questa finale play off. Longo dovrà ancora una volta fare a meno di Daniel Ciofani, Ariaudo e Brighenti, schierando un undici rimaneggiato e affidandosi sulla grande voglia che ha questo collettivo di farcela. Nessun problema di formazione, invece, per Stellone che ha tutti abili e arruolabili. La serie A dista appena 180 minuti per entrambe le compagini e mentre il fattore pratico elargisce un ipotetico dono ai ciociari, cui bastano due pareggi per fare il "grande salto", la cabala sorride ai rosanero: in sei incontri, distribuiti nientemeno che nell'arco di 30 anni, 5 volte hanno avuto la meglio i siciliani, poi giusto un pari allo "Stirpe". Il big match sarà diretto dall'arbitro Schiffi della sezione di Padova.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Struna, Rajkovic, Aleesami; Dawidowicz, Jajalo, Murawski; Coronado; La Gumina, Nestorovski. All.: Stellone.

FROSINONE (3-5-2): Vigorito; D. Ciofani, Terranova, Krajnc; Paganini, Kone, Gori, Sammarco, Crivello; Dionisi, Ciano. All. Longo.