In attesa di disputare i playoff ed indipendentemente dal loro esito (che ovviamente tutti auspicano possa essere positivo, e qui facciamo i debiti scongiuri), il Frosinone calcio pensa già al futuro. E lo fa programmando alcune amichevoli estive. Una di queste verrà disputata oltreoceano, il 31 luglio, quando i canarini affronteranno il Detroit city, una squadra di semi professionisti statunitense che milita nella National Premier Soccer League, paragonabile ad una sorta di Serie D italiana. L'incontro si disputerà presso il Keyworth Stadium di Hamtranck (capienza 7.000 posti), con orario di inizio fissato alle 19.30. I biglietti per il match, sponsorizzato da Dte Energy, sono già in vendita ad un prezzo che a seconda dei settori va dai 15 ai 25 dollari. Possono essere acquistati fin da ora sul sito ticket.detcityfc.com.

Così la partita è presentata sul sito ufficiale della squadra a stelle e strisce www.detcityfc.com.
"Fondato nel 1912 e impegnato nella seconda divisione del calcio italiano, il Frosinone Calcio è attualmente nei play-off per essere promosso in Serie A per la stagione 2018-19. In caso di successo, il club della provincia laziale sarebbe la seconda squadra internazionale militante nelle massime serie nazionali a giocare a Detroit City nel 2018, dopo che il DCFC avrà ospitato il Club Necaxa del Messico il 10 luglio.

"Diversi membri della comunità locale italiana si sono avvicinati a noi per sollecitare l'opportunità di ospitare un altro club professionale emergente dall'estero", ha dichiarato Sean Mann, co-proprietario del Detroit City FC. "Siamo impegnati a offrire ai nostri fan esperienze uniche al massimo valore possibile". la gara con il Frosinone "è sembrata un'aggiunta perfetta a un'estate storica, che prevede partite di alto profilo contro FC St. Pauli e Club Necaxa ".

"Sarà un onore giocare con il Detroit City FC e avere l'opportunità di far vedere la nostra squadra ciociara alla nutrita comunità italiana locale", sia canadese sia statunitense, visto che Detroit è proprio al confine tra i due Stati. Il Frosinone, infatti, come ha dichiarato Salvatore Gualtieri, Direttore Marketing del Frosinone Calcio, ha inserito l'amichevole nel contesto di un periodo di tre giorni che trascorrerà a Windsor, cittadina canadese dello Stato dell'Ontario, scelta "per iniziare la nostra preparazione in vista della prossima stagione 2018-2019".