Il ritorno al successo dopo cinque giornate in cui aveva rimediato tre soli pareggi, ha visto tutti i giocatori del Frosinone schierati in campo da Moreno Longo nella gara del "Benito Stirpe" contro la Ternana, ottenere una media voto generale oltre la sufficienza. Con l'unica eccezione di Paolo Sammarco che ha chiuso con 5,93 "punito" da Tuttosport.

Migliore in campo è risultato Nicola Citro , in gol dopo meno di un minuto dal suo ingresso in campo con 7,07 . Alle sue spalle Camillo Ciano che ha ottenuto 7,05 . Sul terzo gradino del podio Andrea Beghetto e Massimo Zappino con 6,86.

Passiamo alla classifica generale del nostro concorso il Leone dell'Anno che vede, dopo l'undicesima giornata, sempre Daniel Ciofani in testa. Nonostante il 6,50 ottenuto contro gli umbri, la media generale dell'attaccante è passata da 6,63 a 6,62. Al secondo posto resta Luca Paganini con 6,55, così come in terza posizione troviamo ancora Roberto Crivello (6,47). Entrambi non sono scesi in campo martedì sera. Si riprende il quarto posto Camillo Ciano che passa da 6,37 a 6,44 e scavalca Mirko Gori (6,39). Balza prepotentemente in settima posizione Nicola Citro che da 6,04 vanta ora 6,38. Alle sue spalle la coppia composta da Emanuele Terranova e Paolo Sammarco (6,27). Passo in avanti anche per Andrea Beghetto (da 6,11 all'attuale 6,24) che precede Luca Matarese e Alessandro Frara (6,21). Oltre la sufficienza generale anche altri sei canarini.

Nell'ordine: Danilo Soddimo (6,20), Matteo Ciofani (6,13), Francesco Bardi (6,10 ), Lorenzo Ariaudo (6,09), Luka Krajnc (6,03)e Raffaele Maiello (6,00 ). Da sottolineare che Massimo Zappino, alla prima presenza, con il 6,86 di cui abbiamo detto prima, risulta il calciatore con la media più alta, ma al momento non ha partite a sufficienza per entrare in classifica