Conferenza stampa di Moreno Longo. Il tecnico del Frosinone fa il punto della situazione in vista del match di campionato con la Pro Vercelli, sua ex squadra, in programma sabato sera.

''Solo Brighenti sta lavorando in maniera differenziata. Tempi di recupero? Non li forzeremo. Non è possibile stabilire una data precisa. Mi auguro prima dei due mesi. Per il resto, in questo momento, l'organico è  al completo. Prima fase lontano dalla Ciociaria? Sottovalutare la situazione sarebbe un errore. Dobbiamo fare gruppo e compattarci per queste sei partite lontano da Frosinone. Vogliamo tirare fuori il massimo da questi impegni". 

Moreno Longo è fiducioso: "La condizione è buona sia sotto l'aspetto fisico che mentale. C'è entusiasmo e spirito di rivalsa. La Pro Vercelli? Stanno lavorando sulla falsariga dei principi di gioco dell'anno scorso. Sono più avanti sotto questo punto di vista. Dovremo essere umili e determinati per centrare un risultato positivo.

Moreno Longo come detto è un ex: "Torno lì molto volentieri. L'anno scorso abbiamo fatto un'impresa. Mi aspetterò da una parte coloro i quali hanno compreso la mia scelta, da un'altra chi ha visto nella mia scelta un torto. Ma fa parte del calcio". 

Passaggio su Citro: "Una scelta condivisa. Dà un'opzione in più al reparto avanzato. Ha caratteristiche differenti dalle altre punte in rosa". 

Domani ampio servizio su Ciociaria Oggi