Antonio Giua da Calangianus, appartenente alla sezione Aia di Olbia, è stato designato per dirigere il match di sabato tra Frosinone e Palermo allo stadio comunale "Benito Stirpe". Il fischietto sardo è alla sesta direzione con i giallazzurri. I precedenti parlano di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta: Frosinone - Ternana 4-2 del 24 ottobre 2017; Frosinone - Carpi 1-0 del 5 maggio 2018; Juventus - Frosinone 3-0 del 15 febbraio 2019; L'ultimo precedente risale al 5 maggio 2019: Sassuolo - Frosinone 2-2 del 5 maggio 2019, la gara che decretò, sotto il diluvio del "Mapei Stadium" di Reggio nell'Emilia" la matematica retrocessione dei canarini dalla Serie A alla cadetteria in quella stagione; Brescia - Frosinone 1-2 del 28 novembre 2020.
In totale in carriera Giua ha arbitrato 51 volte in Serie B con 24 vittorie per le squadre di casa, 14 pareggi e 13 successi delle formazioni in trasferta; 20 i rigori assegnati e 11 le espulsioni comminate.

E, come sempre, dopo aver presentato l'arbitro che dirigerà la partita dei canarini, andiamo a vedere quello che è il quadro completo delle designazioni per quanto riguarda questa sesta giornata di andata. Il turno si apre domani sera alle 20,30 con l'incontro tra una delle due capolista, il Brescia, che ospiterà il Benevento (Gualtieri). Sabato con fischio d'inizio alle 14, oltre a Frosinone - Palermo si giocheranno: Ascoli - Parma (Prontera), Cagliari - Bari (Fourneau), Como - Spal (Rutella), Reggina - Cittadella (Maggioni), Sudtirol - Cosenza (Miele) e Venezia - Pisa (Perenzoni). Alle 16,15, poi, tochherà a Genoa - Modena (Zufferli). La sesta giornata si concluderà come sempre con l'ultima gara della domenica. Alle 16,15 è in programma il sentito derby tra Ternana e Perugia (Di Bello).