Finisce 1-1 tra Cremonese e Frosinone,  un punto a testa nella  sfida playoff. Primo tempo   ricco di opportunità, i lombardi sfiorano il gol con Ciofani in apertura, ma Gatti salva sulla linea dopo l'intervento di Ravaglia, i ciociari ci provano con Tribuzzi, alto. Ma è  soprattutto la squadra di casa a creare:   Fagioli si divora un contropiede solo davanti al portiere avversario e Strizzolo non trova la deviazione vincente a due passi dalla porta sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il vantaggio per gli uomini di Pecchia arriva  in avvio di ripresa, da calcio d'angolo sponda di Zanimacchia e   Ciofani svetta superando Sziminsky. E' il 55'. Il vantaggio  dura appena 3 minuti, cross da destra, sponda di Gatti  e   Charpentier ci mette il destro beffando Carnesecchi da vicino. Succede poco altro, la Cremo ci prova anche con Buonaiuto, fuori di poco.

Tabellino

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Okoli, Valeri; Fagioli, Castagnetti (39' st Bonaiuto); Zanimacchia (35' st Nardi), Gaetano, Strizzolo (23' st Baez); Ciofani (39' st Di Carmine). A disposizione: Ciezkowski, Sarr, Fiordaliso, Ravanelli, Meroni, Bartolomei, Crescenzi, Deli. Allenatore: Pecchia.

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Szyminski, Gatti, Cotali; Boloca (28' st Canotto), Ricci, Garritano (19' st Lulic); Tribuzzi (35' st Ciano), Charpentier (28' st Novakovich), Cicerelli (19' st Zerbin). A disposizione: De Lucia, Minelli, Gori, Maiello, Haoudi, Manzari, Casasola. Allenatore: Grosso.
Arbitro:  Camplone di Pescara; assistenti  Vigile di Cosenza e  Cipressa di Lecce
Marcatori: 10' st Ciofani, 14' st Charpentier.
Note: spettatori: 2.000 circa (38 da Frosinone); angoli: 3-2 per la Cremonese; ammoniti: 10' pt Strizzolo, 23' pt Cotali, 30' pt Castagnetti, 3' st Pecchia (allenatore Cremonese), 44' st Zampano; recuperi: 0' pt; 3' st.