Dopo un primo tempo con poche emozioni e ancor meno occasioni limpide da gol (un tiro fuori di Rohden e Boloca che perde troppo tempo al limite dell'area), in cui le squadre sembrano studiarsi e faticano a trovare linee di passaggio per gli attaccanti, all'inizio della ripresa la gara si sblocca. Il  gol dell'Alessandria è firmato da Chiarello. Pochi minuti e  Grosso stravolge tutto l'attacco e alla fine con cinque cambi riesce a raddrizzarla. Gli ospiti attaccano a testa bassa sbilanciandosi moltissimo (l'Alessandria ha due occasioni per chiuderla) ma trovano  il pareggio con Charpentier al 97'...

IL TABELLINO

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Pisseri; Mantovani (30' st Prestia), Di Gennaro, Parodi; Pierozzi (19' st Mustacchio), Casarini, Chiarello, Beghetto (30' st Benedetti); Milanese; Corazza (19' st Arrighini), Kolaj (37' st Palazzi). A disposizione: Crisanto, Russo, Lunetta, Orlando, Speranza, Pellegrini, Palombi. Allenatore: Longo.

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Casasola, Gatti, Szyminski, Zampano; Rohden (11' st Canotto), Maiello (46' st Manzari), Boloca; Zerbin (11' st Garritano), Novakovich (11' st Ciano), Cicerelli (22' st Charpentier). A disposizione: De Lucia, Minelli, Gori, Tribuzzi, Lulic, Cotali, Manzari, Ricci.Allenatore: Grosso.

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria; assistenti Garzelli di Livorno e Miniutti di Maniago (Pn)

Reti: 10' st Chiarello, 52' st Charpentier

Note: spettatori: 1496  (presenti circa 30 tifosi del Frosinone); angoli: 5-4 per il Frosinone; ammoniti: 4' pt Gatti, 18' pt Cicerelli, 37' pt Boloca, 39' pt Chiarello, 42' pt Zerbin, 16' st Ciano; recuperi: 1' pt; 6 +1' st

(Cronaca, pagelle, il punto sulla B e le immagini dal Moccagatta domani su Ciociaria Oggi. In edicola)