Vincenzo Millico  lascia Torino e lo fa per la prima volta essendo nato e cresciuto calcisticamente in granata. Il ventenne attaccante approda   al Frosinone con la formula del prestito secco. La società ciociara ha superato la concorrenza e ha raggiunto col Torino l'accordo per il trasferimento semestrale di Millico, che avrà così l'opportunità di mettersi in discussione lontano dal Filadelfia e di giocare con continuità seppure a un livello inferiore. Nella prima parte della stagione 2020/2021, Millico ha raccolto solo qualche scampolo di gioco: tre presenze in campionato e una in Coppa Italia, nessuna da titolare. Il Covid e diversi acciacchi lo hanno fatto uscire dal radar di Marco Giampaolo. Ora il trasferimento in Serie B, in una squadra che ambisce alla promozione. Sarà l'opportunità per mettere alla prova un talento che nessuno mette in discussione...

Questa la nota del club giallazzurro: "Il Frosinone Calcio comunica di aver raggiunto l'accordo con il Torino Football Club per l'acquisizione delle prestazioni sportive dell'attaccante Vincenzo Millico. Il calciatore classe 2000 arriverà con la formula del prestito".