• In Ciociaria i confronti ufficiali tra giallazzurri e bianconeri sono 9, con bilancio di 6 successi del Frosinone (ultimo 2-1 nella Serie B dell'anno scorso, 4 nelle ultime 4 partite disputate), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella Serie B 2010/11) e 1 affermazione dell'Ascoli (5-1 nel 2009/10, in Serie B).

Nei 9 incroci interni contro l'Ascoli, ciociari sempre in gol, 18 marcature totali, 2 esatti di media ad incontro.

Confronto tecnico inedito tra Alessandro Nesta e Valerio Bertotto.

Nesta sempre vittorioso, da allenatore, sull'Ascoli: 4 successi in 4 incroci, di cui 2 col Perugia 2018/19 e due col Frosinone lo scorso anno, sempre in B.

FORMAZIONI UFFICIALI

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Curado; Salvi, Tabanelli, Maiello, Kastanos, D'Elia; Ciano, Parzyszek.
Allenatore Nesta

ASCOLI (4-3-3): Leali; Pucino, Brosco, Spendlhofer, Kragl; Cavion, Saric, Sabiri; Chiricò, Bajc, Pierini.  Allenatore  Bertotto

AGGIORNAMENTI

Comincia la partita, prime fasi di studio

Saric dopo contropiede veloce,  fuori

Risponde Salvi sulla destra, cross teso e testa di Curado, Leali osserva la sfera uscire

Altra fiondata bianconera, Chirico' entra in area, sterza e calcia, deviazione in corner

Si fa vedere in avanti il Frosinone con una punizione nei Ciano al 21 che taglia l'area ma non trova nessun compagno pronto alla deviazione

Ascoli pericoloso al minuto 37 con Chirico' che fa la barba al palo alla destra di Bardi

Cominciano ad essere tante le occasioni bianconere, anche Pucino sfiora il legno

Ci prova Salvi di testa su invito di D'Elia, debole

42 Sinistro di Kastanos da lontano, Leali si distende e blocca

Finisce il primo tempo dopo 2' di recupero
Ascoli più pericoloso con almeno tre occasioni non andate a buon fine

Si torna in campo, Tribuzzi al posto di Kastanos per i  canarini

"Assist" involontario della linea di difesa marchigiana per  Parzyszek che si fa ipnotizzare da Leali. Clamorosa l'occasione da gol per i ciociari

Frosinone che insiste e al 12' st si procura un corner, nulla di fatto sugli sviluppi. Escono Ciano e Parzyszek, dentro Dionisi e Novakovich

Transizione veloce di Dionisi e apertura per Novakovich che non colpisce bene e Brosco spazza

Alza i giri la squadra di Nesta alla ricerca del gol, Ascoli un po' in affanno

E alla fine il forcing paga. Fa tutto Salvi sulla destra, entra in area e supera Leali con un bolide sotto la traversa. Frosinone avanti 1-0

Bardi salva il risultato due volte in un minuto parando su Cavion e Pierini

Frosinone gestisce e fa scorrere il cronometro

Mancano 3' più recupero

Punizione dal limite, ultima occasione per i bianconeri. Traversa...

Finisce qui, torna a vincere in casa il Frosinone piegando un buon Ascoli grazie ad una invenzione di Salvi