La Roma ha una partenza bruciante e segna quattro gol nel primo tempo ad un Frosinone apparso in ritardo di condizione ma anche un po' troppo timoroso e che non ha mai azzardato la giocata. I giallorossi dopo 17' sono avanti due a zero con le reti di Karsdorp e Under, poi dilagano. Tutte le reti sono arrivate in velocità, rubando palla con il pressing alto e approfittando della poca reattività della difesa di Nesta. Nella ripresa il tecnico di casa sistema la squadra che manovra un po' più alta, trova il gol con una bella spizzata di testa su assist di Tribuzzi, va via in contropiede con Trotta e fa vedere qualcosa in più rispetto ai primi 45'. L'infortunio a Dionisi (caviglia) ed una serie di cambi, anche nella Roma, hanno l'effetto di abbassare i ritmi e le squadre pian piano cominciano a soffrire stanchezza e caldo. Prossima amichevole per il Frosinone sabato prossimo con la Lazio, sempre alle ore 18.