Quindici sfide nell'arco di dodici anni. Tante ne hanno affrontate Frosinone e Cittadella con i veneti che, finora, non sono riusciti mai a battere i ciociari. Quindici incontri, dicevamo, compresi i due di play off al termine dei quali i canarini hanno conquistato la finale contro il Palermo per la riconquista della serie A. Il bilancio è nettamente a favore della formazione di Nesta che ha vinto sei gare pareggiandone nove. Balzano subito evidenti alcuni dati. Per quanto riguarda le vittorie, nessuna è stata conquistata con più di un gol di scarto. Il che significa che sono state tutte sfide sudate e combattute. Per i pareggi, invece, ben sette si sono conclusi con il risultato di 1 a 1 e gli altri due 0 a 0. E si è trattato degli esiti finali della prima sfida giocata allo stadio "Tombolato" nel campionato di Serie B 2008/2009 e dell'ultima gara tra le due squadre disputate nel girone di andata del campionato in corso. Per concludere, tutte le partite si sono giocate con le due formazioni impegnate nei campionati di Serie B. 
A proposito dei sei successi, tre il Frosinone li ha conquistati in trasferta. L'ultimo nella stagione agonistica 2017/2018 quando le due squadre si sono si affrontate quattro volte.

Due in campionato e altrettanti, come detto nei play off. Quindi i quindici tentativi effettuati dai veneti di battere il Frosinone sono andati tutti a vuoto. Dopo lo 0 a 0 nella sfida del debutto, i canarini sono riusciti a battere gli avversari nella gara del ritorno del "Comunale" grazie alla rete del difensore Guidi. Nel campionato successivo 2009/10, altri due successi dei canarini: il primo al Comunale con il risultato di 2 a 1 grazie alle reti di Basso su rigore e di Santoruvo e il secondo in trasferta con il gol realizzato da Stellone. Nei due campionati di Serie B successivi, le formazioni si sono affrontate quattro volte e tutti gli incontri sono finiti sul risultato di uno a uno. Le quattro reti canarine sono state messe a segno da Sansone, Bianco, Daniel Ciofani e Soddimo mentre per il Cittadella in gol sono andati due volte Piovaccari su rigore, Scaglia e Bizzotto.

Fra.Tur.