Il ritorno in campo del Frosinone dopo il lungo stop del campionato è conciso con il pareggio a reti in bianco nella trasferta di Trapani. Lo 0 a 0 è arrivato al termine di una prestazione che può essere definita in chiaro-scuro da parte dei giallazzurri. Dei tredici calciatori schierati da Nesta e che hanno preso voto (altri tre hanno giocato pochi minuti), sette hanno chiuso la partita con una media positiva mentre per gli altri sei le prestazioni sono risultate insufficienti.

Il migliore in campo è stato Andrea Tabanelli che ha ottenuto 6,58. Alle sue spalle Lo renzo Ariaudo con 6,42 e quindi Nicolò Brighenti con 6,33. Gli altri giocatori del Frosinone che hanno ottenuto la sufficienza sono stati: Francesco Bardi, Marco Capuano e Alessandro Salvi (6,00). Andiamo a questo punto a vedere quella che è la classifica generale del nostro concorso Il Leone dell'Anno, dove in testa troviamo proprio Andrea Tabanelli passato da 6,25 a 6,32.

L'ex Lecce, però, al momento vanta cinque sole presenze con voto e quindi non sappiamo se riuscirà ad entrare nella classifica finale (il regolamento prevede una presenza in piùdi un terzo delle gare totali e quindi quattordici partite). Al secondo posto c'è la coppia composta da Marcus Rohden e Lorenzo Ariaudo, che hanno confermato la vecchia media di 6,26. Con 6,25 troviamo quindi Fe derico Dionisi, che precede Marco Capuano , passato da 6,21 all'attuale 6,20 e quindi il terzetto composto da Raffaele Maiello, Francesco Bardi e Luca Paganini (6,16).

Subito dopo un altro gruppetto formato sempre da tre canarini: Andrea Beghetto, Camillo Ciano e Nicolò Brighenti. La loro media e di (6,12). Oltre la sufficienza troviamo quindi: Alessandro Iacobucci (6,04), Andrjia Novakovich e Luka Krajnc (6,02) e, quindi, Mirko Gori (6,01). Tutti gli altri hanno una media generale sotto il "sei", con la sola eccezione di Przemyslaw Szyminski (6,50). Il polacco, però, ha una sola presenza e quindi non entrerà certamente nella classifica finale.

Andiamo allora a vedere il resto della graduatoria generale partendo da Alessio Tribuzzi e Nicolas Haas (5,99), Salvatore D'Elia (5,93), Ales sandro Salci (5,85), France sco Zampano (5,84), Luca Matarese (5,80), Matteo Ardemagni(5,67), Nicola Citro (5,62), per finire con Mattia Vitale (5,36).