È terminata una riunione decisiva della FIGC, il cui tema centrale è stato quello di pianificare il futuro del calcio nel caso l'emergenza sanitaria legata al Coronavirus dovesse continuare. Fondamentale quanto si apprende circa promozioni e retrocessioni. 

In caso di stop definitivo della stagione 2019/20, ci saranno tre promosse dalla Serie B alla Serie A (Benevento, Crotone e Frosinone) e tre formazioni retrocesse in cadetteria. La FIGC ha escluso un eventuale cambio di format, quindi niente Serie A a 22 squadre.

Esiste, inoltre, l'intenzione di prorogare il termine ultimo per la fine del torneo che non sarebbe più quello del 2 agosto, anche se c'è da capire ancora cosa deciderà la Uefa con le coppe europee.