Altro colpo per il Città di Anagni Calcio. Ieri la società del presidente Simone Pace ha ufficializzato l'arrivo in maglia biancorossa del forte esterno d'attacco classe 1994 Andrea Fischetti. Il ragazzo può vantare anche un esordio giovanissimo nella massima serie con la maglia del Siena. Il talentuoso jolly d'attacco è un grande conoscitore del campionato di serie D per aver vestito in precedenza tra le altre le maglie di Sora, Anzio e, nella stagione appena terminata, la casacca del Crecas Città di Palombara. Il direttore sportivo biancorosso Diego Tomassi ha bruciato la concorrenza di diverse squadre anche di Lega Pro che avevano messo gli occhi sul ragazzo e si è assicurato le prestazioni del giocatore romano ancora giovanissimo.  L'Anagni si sta confermando una delle società più attive sul mercato. I biancorossi sarebbero, infatti, in dirittura d'arrivo per chiudere anche un'altra trattativa, quella riguardante l'anagnino doc Giacomo La Terra, classe 1997 proveniente dall'Anzio, altro giocatore dalle grandi potenzialità. Il ragazzo appena 21enne vanta già un "curriculum" di tutto rispetto avendo militato in formazioni importanti come l'Albalonga e il San Vito, oltre che aver vestito la maglia dell'Anzio Calcio nella passata stagione sportiva.

Nel pomeriggio di ieri inoltre c'è stato un incontro determinante per il futuro di Giuseppe Stancampiano con l'annuncio ufficiale del suo ingaggio che dovrebbe esserci nelle prossime ore. L'estremo difensore palermitano classe 1987 è reduce dall'ultima stagione disputata da titolare in Serie C a Cuneo. Tanta esperienza in D con le maglie di Imolese, Sestri Levante, Chiavari Calcio, Ferentino e Boville Ernica. Stancampiano torna nel Lazio a distanza di 6 anni dalla sua ultima apparizione ed è pronto ad essere un rinforzo di lusso per la compagine di mister Manolo Liberati.  Infine è notizia degli ultimi giorni la nascita del Città di Anagni Calcio grazie alla fusione tra il Città di Anagni del patron Simone Pace e l'Anagni Calcio società che operava con ottimi risultati nel settore giovanile. L'ufficialità è arrivata dalla Lega Dilettanti e la neonata società è ufficialmente operativa. Alla presidenza onoraria resta Pace con i nuovi soci provenienti da Roma e da Rimini che si occuperanno di marketing e soprattutto del settore giovanile. Un'operazione importante in ottica futura messa in piedi con l'intento di dare vita ad un'unica società che comprenda la prima squadra e arrivi fino alla scuola calcio. D'altronde in una categoria nazionale come la serie D era impensabile la totale assenza di un proprio settore giovanile.