Il primo innesto ufficiale del Città di Anagni targato Manolo Liberati è Luca Di Giovanni. Se ne parlava da diverso tempo ma ieri è arrivata la firma dell'esterno offensivo che ha sposato il progetto anagnino nonostante le lusinghe del Pomezia.
La nota ufficiale è arrivata ieri con il comunicato del club: "Con enorme piacere la società Città di Anagni Calcio, è lieta di comunicare che Luca Di Giovanni è un giocatore Bianco-Rosso. L'esterno d'attacco classe ‘93' sposa con felicità il progetto bianco rosso. Una trattativa lunga e gestita dal direttore sportivo Diego Tomassi e dal direttore generale Marco Galante che portano alla corte di Mr. Liberati uno dei giocatori più ambiti del calcio laziale. Luca arriva dall'esperienza molto positiva con il Team Nuova Florida, nonostante la giovane età vanta già due campionati di Serie D con le maglie di Fidene e Zagarolo".

Nei prossimi giorni potrebbero arrivare altri colpi. Per il nuovo estremo difensore la rosa dei papabili sembra ridotta a due elementi: Giuseppe Stancampiano, ex tra le altre di Ferentino e Boville, reduce dall'esperienza in Serie C con il Cuneo, e Danilo Sperduti, classe ‘90 di Sezze svincolato dopo l'esperienza in Svizzera con la casacca del Bellinzona.  Per quanto riguarda le partenze, oltre a quelle ufficiali dei bomber Francesco Cardinali e Matteo Federici, sono praticamente certe anche quelle di Paolo Seppani e Angelo Brahushaj.