Si apre il sipario sul nuovo Morolo. La formazione lepina, partecipante al prossimo campionato di Eccellenza, ha svelato la sua programmazione in una conferenza. Dopo le tanti voci che si sono rincorse nelle ultime settimane, finalmente si è fatta chiarezza sul futuro biancorosso.  C'erano pochi dubbi sull'iscrizione al massimo campionato regionale mentre le incertezze sulla rosa erano più che legittime. Gli addii di elementi importanti come Colò, Vezzoli e Casalese hanno destato un certo scalpore, una sorta di preludio di diaspora a tinte biancorosse. E, invece, il presidente Lelio Martini ha precisato tutte le strategie del Morolo: «Il Morolo è più vivo che mai. Posso annunciare con piacere l'ingresso di un nuovo socio che risponde al nome di Antonio Fontana - le parole del patron biancorosso. - Siamo in trattativa con altre figure che hanno intenzione di sposare il nostro progetto ma al momento non posso aggiungere altro».

Il nuovo tecnico, invece, è stato già presentato in via ufficiale e, come si vociferava da giorni, è Mirko Granieri, ex Città di Ciampino: «La scelta è ricaduta su un tecnico che conosce la categoria e che sicuramente potrà darci quella dose di esperienza che serve per affrontare un campionato difficile come l'Eccellenza - ha spiegato Lelio Martini. - Per quanto riguarda i calciatori in entrata, non è il momento per fare nomi. Insieme al nuovo tecnico valuteremo le scelte da portare a termine»