Un post su Facebook sconvolgente scuote il pomeriggio dei tifosi del Città di Anagni. Il capitano, la bandiera, il bomber, potete chiamarlo come meglio credete, Francesco Cardinali è "costretto" a lasciare la squadra biancorossa.
Una notizia che non può lasciare indifferenti: Francesco Cardinali, dopo tre stagioni straordinarie, non farà parte della rosa a disposizione di mister Manolo Liberati per la stagione 2018-2019 di Serie D. Una scelta dettata da motivazioni extra-calcistiche che il giocatore tiene a precisare sul suo profilo Facebook: "Eccoci qui: sono passati ben 3 anni, 3 anni pieni di successi, emozioni, dolori ma soprattutto 3 anni indimenticabili per tutto ciò che abbiamo fatto insieme. Non pensavo di poter arrivare a questo punto ma nella vita prima di tutto bisogna essere uomini. Per me fare questa categoria era un motivo di orgoglio, poter pensare di girare l'Italia con questa maglia era un sogno che si realizzava ma Francesco ha soprattutto una FAMIGLIA e un lavoro e, quindi, il calcio deve essere un hobby. Fare la serie D sarebbe stato troppo impegnativo e purtroppo a malincuore devo lasciare questa MERAVIGLIOSA società composta da gente straordinaria. Grazie a tutti, grazie ai compagni di squadra che ho avuto in questi anni, grazie Ennio Ascenzi, Daniele Finocchio, Mirco Tagliaboschi, Maurizio Morandi, Angelo Galante, Vito Lauretti, Fabio Gerli, grazie a Marco Galante un ragazzo che dà la sua vita per questa squadra, grazie a Diego Tomassi un amico da tanti anni, grazie Ultras Anagni Banda Dei Papi ed, infine, un grazie ai due pilastri fondamentali di tutto ciò ovvero Simone Pace e Alfredo Cicconi, è stato un onore conoscervi e festeggiare insieme. Vi faccio un grandissimo in bocca al lupo sapendo già che vi farete notare anche in questa categoria".

Un addio importante che porterà sicuramente a grandi novità per il Città di Anagni con il direttore sportivo Tomassi già al lavoro per colmare le uscite che ci sono state negli ultimi giorni visto che nei giorni scorsi anche Francesco Prati aveva lasciato il club anagnino. Il piano è quello di ben figurare nella prossima Serie D e i contatti avviati sono molteplici. Oggi, però, è il giorno dell'addio di Francesco Cardinali con la prossima destinazione che, con ogni probabilità, sarà quell'Anitrella ripescata in Promozione. Nonostante le richieste giunte da molteplici club della stessa categoria e di Eccellenza, quindi, Cardinali ripartirà dall'ambizioso progetto nero-verde.