Il girone D sempre più incerto ed equilibrato domani vivrà la sua undicesima giornata. Con le prime sei squadre della graduatoria racchiuse in soli tre punti ogni match diventa di vitale importanza.

Alatri-Itri
Dopo aver fermato il Real Cassino Colosseo, la squadra di mister Fabio Ceci vuole fare lo sgambetto anche all'Itri. Formazioni divise da ben 14 punti in classifica ma i verderosa hanno dimostrato di sapersi esaltare contro le big.

MSG Campano-Priverno
L'undici di Maurizio Promutico cerca conferme e aspira alle posizioni di vertice. Davanti al pubblico amico i giallazzurri non hanno scelta: bisogna vincere per certificare la voglia di tornare in Eccellenza.

Scalambra Serrone-Terracina
La giornata meno indicata per risalire in classifica ma i padroni di casa ce la metteranno tutta per fermare il Terracina. Fuori causa gli squalificati Cristofari e Federico.

Sora-Casalvieri
Derby inedito in Promozione tra Sora e Casalvieri, formazioni con obiettivi ben diversi nel girone D. Da una parte i bianconeri vogliono attestarsi al vertice, dall'altra l'undici di mister Rufo in cerca di punti salvezza. Ospiti senza Di Vona, fermato per un turno dal giudice sportivo.

Sporting Vodice-Arpino
Scontro salvezza da non sbagliare per i biancorossi. Mister Gallone, però, dovrà rinunciare a Porretta, fermato per due turni dal giudice sportivo.

Mistral Città di Gaeta-Real Cassino Colosseo
Obiettivo riscatto per l'undici di Claudio Nanni dopo l'inaspettato pari interno contro l'Alatri. Ancora fuori l'infortunato Ambrifi mentre tra i padroni di casa non ci sarà Bernisi.

Monte San Biagio-Tecchiena
Sul campo di una delle capolista mister Fabiano Paolini dovrà fare a meno di Colasanti ma ha tutte le carte in regola per fare punti. Pontini senza Bertocco, squalificato.