Attraverso il comunicato numero 143 il giudice sportivo ha diramato le sanzioni relative alla decima giornata del campionato di Eccellenza.
Per quanto riguarda le compagini ciociare, chiamata in causa il Città di Anagni che per il derby contro l'Arce non avrà a disposizione Angelo Brahushaj. Il Roccasecca, invece, per il match contro il fanalino di coda Colleferro dovrà rinunciare ad Antimo Fanelli. Nel girone B squalificati per un turno anche Luca Ciampini (Casal Barriera), Matteo Amici (Colleferro), Niccolò Valente (Latina Sermoneta), Felice Prevete (Pomezia), Prisco Castiglione (Formia), Mattia Petricca (Team Nuova Florida).

Nel campionato di Promozione, invece, due giornate di stop per Simone Porretta dell'Arpino.  In emergenza per la prossima gara, invece, lo Scalambra Serrone visto che il giudice sportivo ha fermato per un turno sia Christian Federico sia l'allenatore-giocatore Manuel Cristofari.  Un turno anche a Manuel Di Vona (Casalvieri), Matteo Colasanti (Polisportiva Tecchiena), Giuseppe Fernandez e Otero Casas Pau (Gaeta), Elia Maresca (Pontinia), Mario Bernisi (Mistral Gaeta), Giacomo Bertocco (Monte San Biagio).

Intanto l'Arpino ha inoltrato ricorso in merito alla partita contro l'Itri, sospesa a cinque minuti dalla fine per l'aggressione nei confronti del direttore di gara, visto che il giudice sportivo ha sancito, in modo a dir poco assurdo, la ripetizione della gara.