La prima gara in panchina per mister Edu Agbonifo è un flop. Purtroppo il neo tecnico dell'Insieme Ausonia ha potuto fare ben poco contro lo strapotere dell'Audace Savoia e del suo bomber Aimone Calì, autore di una tripletta nel poker calato dai biancorossi.
Lo scossone che avrebbero dovuto comportare le dimissioni sorprendenti di Roberto Gioia non si è visto: l'Insieme Ausonia è apparso irriconoscibile e lontano parente di quello capace di vincere il match d'esordio in Eccellenza sul terreno di gioco del Roccasecca.
Un match a senso unico a Genazzano dove i padroni di casa hanno controllato la contesa dall'inizio alla fine. Pratica, infatti, già archiviata dopo il primo tempo con la doppietta siglata da Calì. Nella ripresa ancora il bomber di casa a centrare il tris prima del definitivo 4-0 ad opera di Mucciarelli.

Il tabellino

Audace : Tassi, Falcone, Giammaria (30' st Tataranno), Nanci (26'st Rita), Mucciarelli (26' st Maccaroni), Guiducci, Bernardi, Penge, Mastrosanti, Greco (26' st Sandu), Calì (30' st Onorati)
A disposizione: Esposito, Fumini. Allenatore: Greco
Insieme Ausonia: Ferrelli, Di Vito, Senzio, Baglione, Marrocco, Pirolozzi N. (23' st Quirino), Pascarella (8' st Coker), Badu, Mariniello (26'st Jelicanin), Caiazzo (29' st Maggino), Natoni (8' st Pirolozzi E.)
A disposizione: Scognamiglio, Leccese. Allenatore: Agbonifo

Arbitro: Giudice della sezione di Frosinone
Reti: 12'pt Calì, 29' pt Calì, 12'st Calì, 23'st Mucciarelli
Ammoniti: Falcone, Mastrosanti, Sandu (A); Senzio, Coker (I)