Lucchese, Vitiello e Carcione (che sfortuna il rigore sbagliato) da una parte i trascinatori del Cassino, dall'altra il rientrante Floris che con una doppietta lancia il Lanusei verso la rimonta.
Gara con tanti colpi di scena quella del "Lixius" dove la truppa azzurra di mister Grossi spaventa i sardi ma non riesce a capitalizzare le occasioni avute e si fa riprendere sul 2-2, risultato alla fine giusto per l'impegno messo in campo da entrambe le compagini. Si diceva di Floris. Valore aggiunto per i locali: Mattia ritorna in campo dopo un mese e permette ai suoi proseguire nella striscia positiva (tre vittorie e due pareggi). Doppietta del classe '92 per pareggiare le reti del Cassino, con La Gorga che ad inizio ripresa ha anche parato un rigore a Carcione. Pari che mantiene le due squadre a pari punti, sedici.
La cronaca
Primi minuti appannaggio del Lanusei che si fa vedere con un bel sinistro di Raimo su cui Del Giudice si oppone e con una punizione dai venticinque metri calciata da Bonu e deviata dalla barriera. All'11' primo tentativo con Carcione che batte una punizione dalla fascia destra, ma nessuno dei compagni raccoglie. Prova la battuta anche Giglio, La Gorga osserva il pallone finire fuori. Batti e ribatti continui e match che non decolla.

Due volte Attili, cross intercettato e poi un incrocio col mancino, Cassino non rischia.
Il forte vento diventa un fattore e complica la manovra delle due squadre. Al 34' Varela va vicino al gol: discesa dell'ex Budoni e conclusione deviata sull'esterno della rete. Poco prima dell'intervallo, ci vogliono due minuti per battere una punizione, complice il vento, va Raimo di sinistro, blocca Del Giudice.
La ripresa
In apertura di ripresa l'equilibrio potrebbe spezzarsi: Vitiello cade in area tra due difensori, per l'arbitro è rigore: va Carcione ma La Gorga si supera. Il Cassino non si scompone e al 53' timbra Lucchese sotto porta: sugli sviluppi di un angolo da destra, palla buona per Vitiello, tiro cross deviato di testa dal centrocampista.
La risposta del Lanusei non si fa attendere, prima Sakhi di testa sfiora ma non abbastanza da correggere in rete, poi il neo entrato Floris corregge in rete da due passi il cross di Varela.
Cresce la squadra sarda: Attili stoppa al limite dell'area e col destro calcia potente: palla alta. Dopo che Varela spreca un contropiede, il Cassino colpisce per la seconda volta. Altro rigore per un fallo di Sylla su Vitiello, si incarica della battuta lo stesso attaccante che non fallisce. Al 77' sempre Vitiello, ma fallisce il tris al termine di un contropiede solitario angolando troppo.

E così, dal classico gol sbagliato maturano le occasioni per gli avversari di riprovarci. Prima prova Sylla con un destro rasoterra, blocca Del Giudice, poi al minuto 82′ Varela prova a entrare in area da destra, viene affrontato fallosamente appena prima della linea ed è punizione dal limite, nonostante le proteste dei locali che che chiedevano un rigore. Sul punto di battuta si porta Floris che sorprende del Giudice con un gran sinistro: 2-2.
Ci sono altre occasioni, da una parte e dall'altra, in casa Cassino è bravo Del Giudice che fa una prodezza su Pennetta che in slalom entra in area e calcia a botta sicura ma il numero uno dei benedettini neutralizza il suo tentativo. Si chiude così una bella partita, anzi un bel secondo tempo in cui sono piovute occasioni da rete. Cassino torna da Lanusei con un buon punto per la sua classifica: le due squadre restano di fatto a stretto contatto dopo essersi divise la posta in palio.

IL TABELLINO

Lanusei-Cassino 2-2
Lanusei: La Gorga; Sylla, Bonu, Callegari, Carta; Pennetta, Arvia, Raimo (64' Floris); Varela, Attili, Sakhi
A disposizione: Jorio, Mazzei, Manca, Mancini, Virdis, Toracchio, Cabiddu
Allenatore: Greco
Cassino: Del Giudice; Miranda (71' Tomassi), Carcione, Cocorocchio; Tribelli, Lucchese, Ricamato, Orlando, Picascia; Giglio, Vitiello
A disposizione: Della Pietra, Gagliardo, Raucci, Di Giacomo, Del Vecchio, Ginevrino
Allenatore: Grossi
Arbitro: Fabrizio Carsenzuola della sezione di Legnano, assistito da Federico Mezzalira (Varese) e Tommaso Ercolani (Milano)
Reti: 53' Lucchese, 65', 83' Floris (L), 75' rig. Vitiello
Note - Ammoniti: 42' Miranda, 78' Giglio, 78' Floris, 91' Vitiello, 93' Sakhi. Recupero: 2' pt, 4' st; al 49' La Gorga (L) ha parato un rigore a Carcione (C)